TECNOLOGIA

Il ruolo dei social

22/10/2019
di Francesco Chiappetta

Le reti di telecomunicazioni hanno avuto una grandissima evoluzione sia dal punto di vista della tecnologia  sia dal punto di vista regolatorio. La rete era oggetto di monopolio e pertanto nessuno poteva utilizzare la rete di proprietà altrui. I motivi erano molteplici: a partire dal concetto stesso di monopolio, al dimensionamento della rete, alla sicurezza della rete, alla qualità del servizio ed alla riservatezza. Pertanto, nessuno poteva viaggiare sulla rete in quanto poteva incrinare una delle voci poc’anzi descritte.
 
Ma Bill Gates, l’uomo della rete delle reti ha aperto un mondo iniziando da esperienze di tipo militare della rete tipo ARPANET, una rete chiusa utile per lo scambio di dati di tipo militare. Preso spunto da questa tecnologia il mondo si è aperto assumendo la denominazione “www”: World Wide Web. Il mondo è stato interconnesso e a titolo gratuito essendo caduta l’obbligatorietà di comunicare tramite le telco. Da quanto descritto ne consegue la nascita dei social a partire ormai da Facebook, Twitter, Instagram, WhatsApp, Snapchat. Poter comunicare in tempo reale a titolo gratuito con tutto il mondo è una vera e propria rivoluzione. I social hanno assunto ormai delle dimensioni dal punto di vista economico veramente molto importante e si collocano taluni per introiti una delle prime aziende a livello mondiale.
 
I social, come tutte le tecnologie innovative, portano come in questo caso, ad una trasformazione digitale. Vi sono anche degli aspetti di preoccupazione in quanto sui social ognuno scrive senza nessun controllo dando notizie vere, false. Come si fa a capire quando una notizia è vera? Secondo noi vale la vecchia ricetta di effettuare comunque una verifica sulla notizia. Molti uomini che gestiscono carta stampata, comunicazione online, per carenza di organizzazione apprendono la notizia tramite la rete e il più delle volte la riportano integralmente e vengono smentiti il giorno dopo in quanto è una Fake News. O meglio, una notizia falsa.
 
I social oggi sono una realtà sia in ambito familiare  sia in ambito aziendale. Nella famiglia per comodità di comunicazione e conoscenza di avvenimenti a titolo gratuito. Per le aziende invece è una vera e propria strategia di marketing e di comunicazione di impresa. I social sono già nel nostro Paese collegati a milioni di persone e quindi l’impresa della comunicazione e della pubblicità non può che affrontare il tema in maniera professionale, tecnica ottemperando quanto dispone il garante della comunicazione e il garante per la tutela dei dati personali. In sostanza i social sono una realtà che bisogna convivere in maniera amicale e nello stesso tempo un’amicizia che va osservata per non commettere errori o non trovarsi in errore.

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003