CONSUMI

Innovazione 2020

02/01/2020
di Francesco Chiappetta

Il 2019 è stato un anno importante dal punto di vista dell’innovazione tecnologica e Sentieri Digitali ha cercato di porre l’accento sulle tematiche più importanti e rivoluzionarie che caratterizzano la società. Un argomento trattato più volte è certamente quello dell’Intelligenza Artificiale e tutto ciò che si riferisce all’intrigante “aggettivo quantistico”. Sono stati fatti enormi passi avanti in quanto precedentemente la multimedialità era legata ad una tecnologia non adeguata. Oggi, abbiamo il supporto dei dispositivi più all’avanguardia: i Social Media sono oramai i protagonisti della scena attuale, i Tablet sono nelle mani dei giovanissimi a partire dalle prime classi delle scuole elementari.
Il 2020 segnala molte novità a partire dal 5G, la nuova tecnologia di rete mobile che permetterà di comandare da dispositivo, ed in tempo reale, automobili, elettrodomestici, robot. Il tutto consentito dalla connessione tra sensori, telecamere, droni per raggiungere e permettere, ad esempio, una buona gestione del traffico di strade ed aeroporti consentendo un miglioramento della qualità della vita. Quest’anno, per l’innovazione che subentra alla tecnologia 4G e LTE, è stata sperimentata a Milano, Bari, Prato, L’Aquila e Matera la nuova tecnologia di rete mobile di “quinta generazione”. Vi sono poi le auto del futuro: la guida completamente autonoma suddivisa in 6 livelli, da livello 0 a livello 5 che è quello che le macchine dovranno raggiungere per ottenere il massimo livello di guida autonoma. Alcune automobili Tesla possono essere già impostate con il pilota automatico prevedendo anche l’inserimento di dispositivi che rilevino eventuali sopraggiunti pericoli in caso di emergenza dell’autista.
 
La Smart Home, Apple, Google hanno annunciato di voler creare uno standard condiviso per essere compatibili tra di loro con il semplice Touch screen. Ci mostreranno i cibi in scadenza che sono nel frigo; compreremo materassi intelligenti che aiutano a controllare il sonno, emettendo vibrazioni più confortanti di una sveglia. Poi c’è l’Edge Computing per l’elaborazione al margine in grado di elaborare i dati dal proprio dispositivo o server locale, per avere accesso immediato ad una grande mole di dati utile ad esempio per trovare un parcheggio libero, o funzionale per l’ambulanza che può trasmettere i dati del paziente in tempo reale. Infine, il Multicloud che consente di salvare immagini, audio, video, archivi online. Questi sono alcuni modelli autentici ed efficaci per il 2020.

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003