NEWS FROM AON

Dopo Donazione Sicura, Aon lancia nuovi prodotti per la sicurezza del mercato immobiliare

15/05/2017
di Aon Italia

Nel 2014 Aon , come primo operatore nel settore assicurativo, ha lanciato sul mercato una polizza contro i rischi derivanti dall’acquisto e/o dal finanziamento di beni di provenienza donativa, allo scopo di rendere commerciabili immobili considerati non pienamente appetibili. Si tratta di Donazione Sicura, che vede come assicurati l’acquirente e il soggetto che iscrive l’ipoteca su tali  beni dall’azione di restituzione che gli eredi lesi dalla donazione possono intentare, così come previsto dalla legislazione italiana. La particolarità di tale rischio, unita alla sua lunga ed incerta estensione temporale, ha reso necessaria la presenza dei Lloyd’s, l’operatore del mercato assicurativo più stabile e sicuro al mondo, per l’intervento in caso di sinistro.

Il successo di Donazione Sicura ha permesso ad Aon di osservare dall’interno il mercato immobiliare italiano e di identificare le lacune da colmare nelle aree di rischio non ancora coperte secondo modalità consolidate. Aon ha quindi deciso di ampliare la gamma di prodotti per la gestione di  necessità simili a Donazione Sicura attraverso il lancio di Successione Sicura, Donazione Sicura Leasing, Donazione Sicura Quote e Usucapione Sicura. Si tratta di offerte assicurative a sostegno delle transazioni immobiliari, in un periodo che risente ancora della crisi dell’ultimo decennio. Infatti, anche se gli istituti di credito stanno tornando, con cautela, all’erogazione di mutui, lo vogliono fare in sicurezza, avvalendosi di strumenti che li tutelino. Donazione Sicura, e ora questi nuovi prodotti, gli consentono di essere tutelate anche nel caso di eventuali dichiarazioni fraudolente del contraente. Inoltre il premio unico permette alla polizza di non aver scadenza e cessa solo con la prescrizione dei diritti dei legittimari. Trattandosi poi di un’assicurazione al portatore, ogni soggetto coinvolto nella proprietà e nel finanziamento di questi beni è sempre tutelato, senza alcun costo o comunicazione aggiuntiva.

Guardiamo cosa ha permesso Donazione Sicura: le oltre 400 polizze stipulate al mese supportano il mercato immobiliare e si dimostrano indispensabili per riqualificare i cespiti di provenienza donativa ed equipararli ad ogni altro. Se i contratti assicurativi sono stati circa 5.000 in due anni, altrettante operazioni sono state perfezionate e nel 70% dei casi vi è stata una banca a permettere l’acquisto. Quest’ultimo, poi, si è realizzato a condizioni normali, senza che la provenienza abbia influenzato il processo di compravendita. La diffusione di questa polizza può certamente aumentare, se si considera che molte agenzie immobiliari e alcuni istituti di credito non la conoscono ancora appieno e in tutte le sue potenzialità, nonostante sia un prodotto assicurativo collaudato per la maggior parte degli operatori. Il mercato di riferimento infatti è notevole: in Italia le donazioni immobiliari sono in media 150.000 all’anno e circa l’8% delle compravendite annue riguardano questa tipologia di beni.

In merito ai nuovi prodotti lanciati da Aon sempre con i Lloyd’s, tra i rischi garantiti quello da successione è stato individuato anche grazie alle richieste avanzate da alcuni studi legali di una polizza ad hoc per clienti danneggiati a fronte di istanze da parte di un erede nell’ambito di una successione.

Vi è poi il rischio su beni donati oggetto di leasing (classico e abitativo). Le imprese, e dal 2016 anche i privati, possono acquistare un bene per il tramite di una società di leasing a condizioni vantaggiose. La nuova polizza tutela tutti i soggetti coinvolti, al pari di Donazione Sicura.

Anche le quote societarie possono essere donate e quindi rischiose: la copertura è necessaria soprattutto nel contesto economico attuale, in cui le M&A sono in forte crescita.

Infine vi è Usucapione Sicura, a tutela di  chi voglia acquistare un bene usucapito, quando non sia ancora terminato l’iter di accertamento.

Se per Donazione Sicura Leasing e Donazione Sicura Quote l’acquisto della polizza è del tutto simile a quella di Donazione Sicura, ovvero interamente online, le pratiche relativa a Successione Sicura e Usucapione Sicura sono soggette ad una valutazione da parte degli assicuratori.

È quindi confermato l’obiettivo di Aon di supportare tutte le operazioni immobiliari che per mancanza di trasparenza o certezza non si concludono per rischi non risolvibili secondo prassi consolidate.


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2016 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003