E COMMERCE

La banca e il cliente

16/09/2019
di SI-IES srl

Quando abbiamo dato vita al Digital Innovation Hub- prendendo spunto dall’Impresa 4.0- avevamo ben chiaro il cambiamento del Paese con l’utilizzo del digitale. Altro aspetto è la globalizzazione. Jack Ma- fondatore di Alibaba- ha lanciato la sfida nel 2015 a Walmart: in 10 anni la sua Alibaba avrebbe superato in fatturato la rivale. In questi giorni ha messo sul mercato anche servizi finanziari: Alipay è attiva in tutto il mondo. Ormai anche le banche dovranno spostarsi sempre più sulla tecnologia e sulla capacità di offrire servizi “virtuali”.
 
Il DIHV ha fatto alcune ipotesi per le PMI e banche/servizi grazie al digitale. Non a caso il digitale facilita sia la banca sia il cliente tenendo presente due aspetti fondamentali: la riservatezza e la sicurezza. La Direttiva Psd2 va verso questa direzione. La nuova Direttiva europea sui sistemi di pagamento punta a adeguare ed anche armonizzare le norme a livello comunitario. La mobilità è uno dei fattori, lo Smartphone non è più solo uno strumento di pagamento alternativo al portamonete, ma diventerà l’interfaccia con la propria banca e utente/cliente; l’alternativa alla filiale bancaria. Giocherà molto la fidelizzazione del cliente. La sicurezza in mobilità già da ora, l’accesso al proprio conto diventa più protetto con sistemi di “Strong Customer Authentication (SCA)” che abbinano almeno due sistemi tra il telefonino, un’impronta digitale e un codice.
 
La Psd2 spinge ad aprire i conti correnti e alla possibilità di innovarsi: infatti, le banche da subito dovranno mettere a disposizione tutte le informazioni a favore dei soggetti terzi che lo chiedono, con il consenso del cliente interessato. Nuovi sono anche molti dei servizi interni.

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003