AZIENDE

Business analytics chiave della trasformazione digitale delle imprese

30/01/2019
di SI-IES Srl

Al concetto di digital business potremmo ricondurvi diverse parole chiave: innovazione, digitalizzazione, dematerializzazione, queste vanno tutte in una direzione per una vera trasformazione digitale che riguardi l’organizzazione, la struttura e la gestione di impresa, il marketing, la costruzione della brand identity di un’impresa, dove si parla di digital applicato alle strategie di cambiamento.

Per chiarire il funzionamento del digital business dovremmo considerarlo fortemente correlato alla Digital Transformation. Il Digital Business concerne la trasformazione in digitale delle imprese e del loro asset aziendale, di processi, procedure e tecnologie. Dalla moda alla finanza, dai trasporti alle telecomunicazioni, la chiave per la reinvenzione di un’azienda consiste nel comprendere come utilizzare la tecnologia digitale per creare un nuovo business o di utilizzare queste tecnologie in un business già esistente.

Le potenzialità sono molteplici, come per il business, l’innovazione digitale è prima di tutto una questione di vision. Per avere il cambiamento bisogna avere conoscenza, esperienza e l’intuizione necessaria per portare le aziende verso automazione, intelligenza ed efficacia. 

Punti cruciali del Digital Business sono: business intelligence intesa come business analytics o anche real time analytics, con il controllo in tempo reale dei dati di un business, rilevandone gli insight, e anche digital e social media analytics per l’analisi del sentiment e la misurazione della reputation in rete e non solo. Parlando di insight, il business analytics si avvale di insight qualitativi e quantitativi con l’obiettivo di orientare le azioni di un’azienda. Si occupa di trasformare un dato in informazione, affiancando alle analisi esplorative dei dati l’uso di tecniche ed algoritmi statistici. Il processo di raccolta si struttura in quattro tempi:

1.data collection: la raccolta e riorganizzazione dei dati;

2.data modelling: i dati vengono quindi configurati in base alle KPI (Key Performance Indicator);

3.reporting: per raggruppare i documenti condivisibili i dati e le informazioni più pertinenti;

4.dashboarding: in base al reporting, i dati generano dashboard e differenti modalità di visualizzazione e consultazione funzionali al business.

L’argomento è complesso e può comprendere Big Data, IoT, Machine learning, Blockchain, Mobile technology, Cloud computing e molto altro ancora, ed è alla base di una digital transformation competitiva.

 


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003