DOMOTICA

DOMUS: un progetto di ricerca e competitività

01/02/2018
di Redazione

Dal PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE RICERCA E COMPETITIVITA’ 2007-2013, per le Regioni della Convergenza (Campania, Puglia, Calabria, Sicilia), è nato il Distretto DOMUS - Distretto delle tecnologie infOrmatiche e di coMUnicazione per lo svilUppo di ambienti intelligenti e Sostenibili, approvato dal MIUR l’11 Novembre 2014.

La SI-IES è partner del Distretto DOMUS, insieme a Telecom Italia spa, il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria e l’Università della Calabria.

Il Distretto, specializzato in risparmio energetico e sicurezza, ha lavorato alla realizzazione di due progetti: “Sistemi intelligenti per la sicurezza in Home di persone e strutture” e “Domotica per l’energia: micro generazione, micro distribuzione, razionalizzazione e automazione dell’energia”.

In ambito SICUREZZA, si è lavorato alla realizzazione di una piattaforma tecnologica social & pervasive, in grado di integrare reti di multi-sensori per abilitare la sicurezza in ambito residenziale attraverso la sorveglianza e il monitoraggio continuo del benessere dei residenti e delle strutture.

In ambito ENERGIA, si è fatto ricorso a sistemi innovativi di interazione con il mercato libero consistenti in opportuni servizi di brokeraggio energetico per aggregazioni di utenti, per il perseguimento della riduzione delle tariffe, andando a sfruttare le tecnologie ICT per supportare reti intelligenti (smart grids) quali strumenti utili per un uso più razionale dell’energia, lo sfruttamento ottimale delle fonti rinnovabili da parte dell’utente e la partecipazione al mercato mediante sistemi di gestione della domanda attiva.

Il 14 Dicembre 2016, a Cosenza, si è tenuto un incontro “L’ESPERIENZA DEL DISTRETTO DOMUS VERSO NUOVI ORIZZONTI: dall’IoT e la Smart Energy alla Smart Manufacturing 4.0”, finalizzato a rappresentare i risultati raggiunti fino a quel momento sugli argomenti Sicurezza delle persone e delle cose, Smart Energy management e Brokeraggio Energetico, tutte soluzioni innovative basate sul paradigma dell’IoT e del Cloud. All’evento ha partecipato, anche, la Dott.ssa Silvia Nardelli, in rappresentanza della Direzione Generale del MIUR.

Questo progetto, da molti definito un “caso di eccellenza”, evidenzia i ritorni economici che l’innovazione è in grado di dare ad un Paese che crede nella ricerca, nello sviluppo ed nell’innovazione.

Un merito particolare, in questo caso, va al MIUR, che ha seguito con diligenza e responsabilità tutte le fasi del progetto e le relative verifiche.


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003