POLITICA

Una politica per i giovani

06/09/2019
di Francesco Chiappetta

Sono le imprese che danno lavoro!
 
È utile pensare in maniera seria aiutando le PMI a prendere giovani laureati- almeno per un anno-rinnovabile per un secondo anno. Dare soldi a pioggia, come si è verificato fino ad ora a partire dagli 80 euro e finire al reddito di cittadinanza si è rivelato un grandissimo successo solo sui mezzi di comunicazione.
 
Il governo non deve solo dire per i giovani, ma fare! Sentir dire “un Paese che non lascia che le proprie energie giovanili si disperdano fuori dai confini nazionali, ma sia anzi fortemente attraente per i giovani che risiedono all’estero.
 
Conte sembra che abbia parlato dei giovani consapevole della dispersione del capitale umano che ci affligge e quindi, il declino del Paese. Meno il Paese cresce, meno opportunità si presentano e ciò porta ad un inevitabile ed inarrestabile “fuggi-fuggi” da parte, quasi sempre, dei più preparati e dinamici. Tutto vero! Chi agisce? Probabilmente stiamo aspettando qualche marziano che continua a fare analisi, senza fare nulla.
 
La situazione è molto preoccupante. Si legge sulla stampa veri e propri bollettini di guerra. Le banche parlano di esuberi, le grandi aziende fanno un elenco di richiesta quasi sempre a vuoto in quanto riguarda il mondo digitale ed il nostro Paese non è ancora pronto.
La soluzione sarebbe, almeno una di quelle possibili, di prendere i giovani per ½ nelle PMI a carico dello Stato/Regione. Questo significherebbe fare un investimento “serio” e rispondere concretamente a questo fenomeno. Ma aspettiamo il governo che vuole cambiare. 

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003