EUROPA

L’attività dei DIHs, monitoraggio e stima degli impatti

29/03/2019
di SI-IES srl

Il Digital Innovation Hub Virtuale svolge il ruolo di centro di supporto per l’Innovazione e la Trasformazione Digitale delle imprese, in particolare delle PMI, in contesto regionale, nazionale ed europeo. Il DIHV interagisce con la rete di Digital Innovation Hubs in Italia e in Europa, promuovendo e partecipando a numerose iniziative di innovazione per Industria 4.0 e Impresa 4.0. Tra le competenze del DIHV coordinato da SI-IES, vi è la valutazione delle performance di impresa. Nella gestione delle performance aziendali, gli indicatori chiave di performance o KPI consentono di verificare il grado di realizzazione degli obiettivi strategici di un’azienda. Tali indicatori possono permettere ad ogni organizzazione di monitorare l’efficacia della propria attività.

Il gruppo di lavoro per i DIHs, incaricato dalla Commissione Europea, ha già fornito le prime linee guida e raccolto le prime best practices dalla fase iniziale dell’attività dei DIHs europei. La realtà dei DIHs si dimostra molto variegata, in relazione alle forme organizzative scelte, ai servizi erogati, ai settori di competenza e al livello di specializzazione, in alcuni casi ristretto a uno specifico ambito tecnologico o settore di mercato e in altri casi distribuito in modo più trasversale. Il monitoraggio e la stima degli impatti di un DIH dovrà poter tenere conto di questa variabilità e ogni Digital Innovation Hub, anche in base al modello di business per la propria sostenibilità, dovrà individuare un insieme di indicatori e strumenti. Tuttavia, sono state già condivise alcune indicazioni, utili sia per una stima degli impatti a livello complessivo, dal punto di vista dell’implementazione della policy di innovazione, sia per i singoli DIHs, che possono monitorare la propria attività e verificarne l’adesione alle linee guida internazionali.

Sottolineando la forza delle connessioni di un Digital Innovation Hub con l’ecosistema di innovazione come primario aspetto di definizione di un DIH, la valutazione della qualità e dell’impatto dei link collaborativi di un DIH ha ruolo di primaria rilevanza. Alcuni indicatori chiave di perfomance per i DIH, come suggeriti dal gruppo di lavoro per i DIHs e per la digitalizzazione dell’industria europea, possono includere: il numero di users di un DIH, il numero di riferimenti ad imprese ICT e ad altri fornitori di servizi, la percentuale di users/fruitori con attività di digitalizzazione implementate con successo, la percentuale di users che ritornano e/o cui si fa riferimento per altri servizi, il numero di eventi organizzati e la partecipazione agli eventi, il numero di collaborazioni o collegamenti internazionali, la stima dell’aumento di digital skills e della qualità delle attività di formazione erogate, l’ammontare dei finanziamenti esterni per le PMI-clienti garantiti attraverso il supporto all’accesso ai finanziamenti.

Inoltre, secondo lo stesso gruppo di lavoro, la valutazione può tenere conto di stime quantitative di tipo econometrico, che descrivano gli impatti delle attività di un DIH per l’aumento della competitività e del livello di maturità digitale delle imprese. In questo contesto, alcuni indicatori potranno riguardare l’aumento della quota di mercato e la creazione di valore attraverso nuovi mercati e modelli di business, la stima della riduzione dei costi dei servizi e dell’ottimizzazione delle risorse legate alla digitalizzazione, il numero di progetti di innovazione, il numero di brevetti o risultati in ambito di gestione della proprietà intellettuale, i progetti di innovazione promossi e il numero di persone formate in competenze digitali.

Il web e i social media possono svolgere un ruolo importante accanto ai principali indicatori, consentendo semplici approcci di valutazione da parte dell’utente che non richiedono spese elevate. La partecipazione alla valutazione dei servizi per la digitalizzazione potrà abilitare un ambiente proattivo di condivisione e confronto tra gli users dei DIHs, orientato al miglioramento delle attività di supporto agli attori dell’innovazione di una regione e di un intero Paese.

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003