EUROPA

Cosa Ŕ l'IA

11/03/2020
di Francesco Chiappetta

Con questo termine, IA, scritto e sentito a più riprese, si indica quei sistemi che mostrano un comportamento intelligente analizzando il proprio ambiente e compiendo azioni con un certo grado di autonomia per raggiungere specifici obiettivi. I sistemi di IA possono consistere in software che agiscono nel mondo virtuale, ad esempio i sistemi di assistenza vocale, software per l’analisi delle immagini, motori di ricerca, sistemi di riconoscimento vocale o facciale, oppure incorporare l’IA in dispositivi hardware ad esempio: in robot avanzati, auto a guida autonoma, droni o applicazioni dell’IoT. Le tecnologie di IA richiedono dati per semplificare le loro prestazioni. L’aumento della potenza di calcolo e disponibilità dei dati ed il progresso negli algoritmi hanno reso l’IA la vera e propria strategia, e relativa sfida, come sostenuto più volte dalla SI-IES.
 
La commissione ha presentato, il 25 aprile 2018, la comunicazione al Parlamento europeo, al Consiglio, al comitato economico e sociale europeo ed al comitato delle regioni “l’IA per l’Europa” (SWD- 2018-137). La commissione, entro il 2020, fornirà raccomandazioni in grado di impattare su: competitività, vantaggi tecnologici, cooperazione e concorrenza, investimenti e ricerca, forza lavoro, diritto ed etica, dati privacy. L’IA tocca anche altri ambiti, non solo quello tecnologico, ma anche i trasporti, l’economia, l’istruzione, il lavoro e su questo c’è ancora molto da fare. La Cina sta sperimentando sistemi di IA basati sui Big Data: i grandi volumi di dati la cui gestione si avvale delle seguenti tecnologie: Apache Hadoop, Google File System. Hadoop è un progetto Apache di alto livello costruito e adottato da una comunità globale di contributori ed usano il linguaggio di programmazione Java spark- predictive analytics; prescriptive analytics.
 
Siamo verso una rivoluzione di mutamento a partire dai Big Data con tutte le sue evoluzioni. Non è tutto semplice come leggiamo sui giornali, è un mondo importante ma bisogna avere elementi e basi per poter parlare e fare eventuali proposte.

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003