AGENDA DIGITALE

Nel Lazio c’è il Digital Innovation Hub Virtuale

03/01/2019
di Redazione

In Europa la Smart Specialization Platform fornisce supporto ai Paesi e alle regioni dell'UE per la progettazione e l'attuazione della loro strategia di specializzazione intelligente (S3). Tra i numerosi strumenti, il catalogo dei Digital Innovation Hubs dimostra una buona presenza in ambito europeo, con, ad oggi, circa 200 DIHs pienamente operativi e un network di Digital Innovation Hubs disseminati sul territorio europeo quale ottimo supporto alle imprese per la trasformazione digitale.

Si tratta di un utile strumento, importante veicolo e circuito per rappresentare esperienze progettuali implementate e per stimolarne di nuove, ampliando l’ecosistema di innovazione su scala europea a partire dai contesti regionali, fino a realizzare una rete di iniziative di supporto alla digitalizzazione dell’industria e delle imprese. L’accesso ad opportunità internazionali, unite ad un background altamente qualificato, possono rappresentare un biglietto da visita sia per le PMI innovative che per le grandi organizzazioni, in un mondo che evolve rapidamente verso la digitalizzazione.

L’Europa ha offerto e offre opportunità in ambito di finanziamento per le iniziative dei DIHs e per la Trasformazione Digitale. Si indicano, a questo proposito, la programmazione Horizon 2020 e Horizon Europe per il periodo 2021-2027, il Programma Digital Europe e le iniziative SAE – Smart Anything Everywhere e I4MS - ICT Innovation for Manufacturing SMEs.

SI-IES punta da sempre all’Innovazione, ed anche ad approfondire la ricerca digitale. Se è vero che sia la PA che il privato utilizzano già strumenti, prodotti e servizi innovativi, è anche vero che per gli scenari più all’avanguardia non esiste ancora uno storico adeguato, ed è difficile individuare degli indicatori innovativi.

Il 2019 dovrebbe essere, se possibile, l’anno delle novità che riguardano l’assetto delle aziende e i modelli organizzativi, l’utilizzo di tecnologie innovative e l’anno di una consulenza che parla un linguaggio adeguato ai contenuti della trasformazione digitale, senza improvvisazioni.

Attraverso la Smart Specialization Platform l’Europa richiede requisiti che comportano un lavoro impegnativo serrato da parte dell’ecosistema di innovazione per collaborare verso gli obiettivi della Commissione Europea. L’iscrizione del Digital Innovation Hub Virtuale presso l’albo europeo dei DIHs rappresenta, dunque, una grande soddisfazione per la SI.IES con Sentieri Digitali e per la Commissione di studio “Comunicazione e Innovazione”, che ha dato vita al Digital Innovation Hub Virtuale, soddisfazione che scaturisce dall’impegno costante della Commissione e dal lavoro svolto.


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003