Tutti i profili dei perfezionandi del Progetto Shell

18/12/2017
di Redazione

Si sono concluse in questi giorni le attività didattiche e di tirocinio dei corsi di perfezionamento del Progetto Shell, dedicato alla Domotica e alle Tecnologie per gli ambienti di vita, istituiti presso l’Università Politecnica delle Marche e condotti in collaborazione con il Politecnico di Milano, Area Science Park di Trieste, Telecom, Consorzio Genera, Consorzio Habitech e SI-IES.

I due corsi di perfezionamento sono stati indirizzati rispettivamente alla formazione di 12 discenti divisi in due tipologie di corso: Tecnico - Ricercatore per la progettazione e lo sviluppo di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita; Tecnico per l’applicazione di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita. Gli studenti hanno acquisito grazie allo svolgimento, in due anni, di 1250 ore di lezione ed un tirocinio formativo presso Telecom di 1150 ore, capacità operative utili allo sviluppo di dispositivi ad alto contenuto elettronico ed informatico e capaci di migliorare la gestione energetica il comfort e la sicurezza degli edifici e dei loro occupanti. I corsi hanno portato alla formazione di ricercatori e tecnici con competenze di tipo ingegneristico grazie ai moduli sviluppati dalle due sedi universitarie coinvolte, ed economico, grazie al modulo sviluppato presso Area Science Park, poi applicate nell’attività di tirocinio finale presso Telecom.

A seguire trovate l’elenco di tutti e 12 i perfezionandi con delle brevi presentazioni, per richiedere e consultarne i CV potete scriverci all'indirizzo progettoshell@si-ies.it, per approfondire ogni profilo potete visitare l'area placement nella piattaforma apprendimentocollaborativo.it.

Corso Ricercatore

Veronica Antonelli

Ingegnere Edile e Tecnico-Ricercatore in Tecnologie Domotiche. Al termine degli studi universitari ha collaborato per un anno con lo studio Tecnico Grohmann, nella Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva di edifici civili, nella Contabilità dei lavori, nelle Pratiche antincendio e nelle Certificazioni energetiche. Nel 2017 si è specializzata in “Tecnico-Ricercatore per l’applicazione di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita”, corso organizzato da UNIVPM, POLIMI e Area Science Park. Ha affrontato un tirocinio di 9 mesi presso TIM nel settore Marketing SmartHome, svolgendo attività di ricerca, definizione e Go to Market di soluzioni SmartHome per il mercato Consumer. Grazie a queste esperienze in ambiti differenti apprende una metodologia di lavoro interdisciplinare, orientata sia alla ricerca che all’operatività, dimostrando capacità di autonomia e di lavoro in gruppo. Ha competenze informatiche e ottima conoscenza del Pacchetto Adobe, e di strumenti CAD; è in possesso del certificato PET (B1) della lingua Inglese.

Marianna Buratti

Laureata in Ingegneria Edile Architettura e abilitata alla professione di Ingegnere Civile Ambientale dal 2016 presso l’Università Politecnica delle Marche.

Nel 2010 ha svolto un tirocinio formativo per tesi di laurea presso Loccioni Group Angeli di Rosora (AN), per effettuare la calibrazione e test prestazionali di sensori MEMS usati per la sperimentazione di verifiche per l’agibilità strutturale post-sisma. Nel 2016 inizia il Corso di perfezionamento in “Tecnico-Ricercatore per la progettazione e lo sviluppo di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita”, presso le sedi dell’Università Politecnica delle Marche e del Politecnico di Milano (930 ore) acquisendo conoscenze tecniche e ingegneristiche di alto livello necessarie per lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie domotiche negli spazi di vita; ed Area Science Park di Trieste (320 ore) acquisendo conoscenze di tipo economico-gestionale (redazione business plan), utili allo sviluppo commerciale di idee imprenditoriali. Il corso prevedeva un tirocinio formativo di 1150 ore, svoltosi presso Telecom Italia con sede a Roma, dove ha acquisito competenze di Project Management, di tutto il lifecycle progettuale delle iniziative proposte in H2020 e PON.

Matteo Cerioni

Laureato in Ingegneria Edile Architettura nel 2014 presso l’Università Politecnica delle Marche e abilitato alla professione di Ingegnere Civile Ambientale dal 2015. Ha svolto tirocini in Italia e all’estero presso studi professionali di progettazione architettonica e urbanistica: Studio Muti Ingegneria e Architettura, Ancona (Italia); Studio d’Architettura Javier Mendiondo, Santa Fe (Argentina).

Nel 2016 ha intrapreso il percorso di studi nel Corso di perfezionamento di Shell “Tecnico - Ricercatore per la progettazione e lo sviluppo di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita”, presso le sedi dell’Università Politecnica delle Marche, Politecnico di Milano, Area Science Park e TIM s.p.a dove ho svolto il tirocinio di formazione. Con riferimento a quest’ultima esperienza ha acquisito competenze ingegneristiche per lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie domotiche, Project Management di tutto il lifecycle progettuale di soluzioni innovative, Scouting ed analisi di bandi per opportunità di finanziamento UE (H2020), Nazionali (PON) e Regionali. Ha ottime competenze informatiche ed un buon livello di conoscenza della lingua inglese e spagnola.

Caterina Cianca

Laureata nel 2015 in Ingegneria Edile Architettura presso l’Università Politecnica delle Marche con una tesi riguardante le emergenze e i processi evacuativi in eventi alluvionali. Durante il periodo di studio e ricerca si è avvicinata con passione ai temi della sicurezza, vedi tecnologie e  metodi per implementarla, e alle problematiche legate al rischio idrogeologico. Oltre al corso di perfezionamento del Progetto Shell sulle tecnologie domotiche ha sostenuto un Master di II Livello presso l’Università La Sapienza di Roma sull’Analisi e la Mitigazione del Rischio Idrogeologico. Nel 2017 ha svolto un tirocinio presso la divisione digital marketing di Kena Mobile, azienda di telecomunicazione del gruppo Telecom Italia S.p.a. Durante il percorso universitario e durante le esperienze extra-curriculari ha sviluppato competenze comunicative e abilità nella cooperazione e nella gestione di attività di gruppo. Competenze informatiche: (Pacchetto Office di base, Autocad 2D e 3D, Adobe Photoshop e Illustrator), buona conoscenza della lingue inglese e portoghese, conoscenza di base della lingua francese.

Sara Falasconi

Consegue la Laurea Magistrale in Ingegneria Edile con lode nel 2014 presso l'Università Politecnica delle Marche, ha sostenuto l'esame di abilitazione alla professione di ingegnere, sez. A settore Civile-Ambientale, con esito positivo e svolto attività lavorative presso aziende nel settore edile/impiantistico e studi di ingegneria civile in cui mi sono occupata di progettazione di edifici, cantiere, realizzazione di elaborati e redazione di computi metrici.

Frequenta post-laurea il corso di perfezionamento “Tecnico-Ricercatore per la progettazione e lo sviluppo di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita” istituito dall’Università Politecnica delle Marche con il Politecnico di Milano, Area Science Park di Trieste e con le aziende Genera, Habitech e Telecom/TIM in cui ha svolto il tirocinio nella sede di Roma, inserita nell'area Consumer & Small Enterprise settore Digital Market - Customer Experience e Valore Digitale. Ha acquisito competenze ingegneristiche per lo sviluppo di tecnologie domotiche, gestendo nell’ottica omnichannel, vari progetti volti a favorire la digitalizzazione dei clienti, tra cui il lancio di una community, lo sviluppo di tool per applicazioni e il miglioramento della User Experience dei canali digitali.

Ad aprile 2017, unitamente ad altri due colleghi, ha presentato il progetto “LightCare” definito dal Sole 24 Ore “Luce intelligente per piccoli pazienti” al concorso di idee indetto dall’AIIC a Genova nei giorni 6-8 aprile 2017, di cui siamo risultati vincitori ed aggiudicatari del Premio Innovazione per le start-up ad altissima innovatività, per progetti imprenditoriali under 30 da tutte le università italiane.

Ad ottobre 2017 è giunta tra i primi 10 ingegneri su 250 a poter partecipare a corsi di alta formazione presso il CERN di Ginevra, per un totale di 40 ore, durante il quale ha avuto la possibilità di confrontarmi con i maggiori esperti della fisica, e partecipare a workshop e convegni. Buona conoscenza della lingua inglese e ottime conoscenze informatiche e grafiche.

Elisa Falistocco

Ingegnere edile specializzata come tecnico competente in acustica ambientale, operatore termografico e coordinatore per la sicurezza. Dal 2014 libero professionista.

Ho maturato piu' di 2 anni di esperienza in qualità di Engineering Project Manager ed altrettanti come ingegnere, consulente edile e coordinatore per la sicurezza. Ho avuto la possibilità di gestire un team di 8 operai ed interagire con tutti gli stakeholder di progetto per una commessa di nuova costruzione. Altre funzioni sono state di controllo del materiale, della sicurezza e delle certificazioni di prodotto, redazione di preventivi, accompagnati da progettazione, e consuntivi.

Dal 2016 grazie ad una borsa di studio per titoli, ho intrapreso il percorso di formazione come tecnico esperto per la progettazione di ambienti di vita domotici. Chiamati, in gruppi di tre persone, ad approntare un progetto e studiarne la fattibilità economica, presentata l’idea al Premio innovazione Nazionale dell’AIIC abbiamo vinto.

A conclusione del percorso formativo, da Marzo 2017, come stagista presso la sede TIM di Roma, nell’area Marketing in qualità di Product Manager ho seguito lo sviluppo di nuovi strumenti di pagamento per la domiciliazione di offerte e servizi di telefonia mobile. In particolare mi sono occupata direttamente di tutti gli aspetti di go to market e, a valle del lancio, del monitoraggio dell’avanzamento del servizio.

Davide Ursetta

La passione per la tecnologia e la medicina ha fatto sì che a Marzo 2014 consegua a pieni voti la laurea magistrale in Ingegneria Biomedica, con un tirocinio di sei mesi presso il Policlinico Campus Bio-Medico di Roma. Il lavoro di tesi svolto, per la sua rilevanza scientifica, ha ottenuto il Premio Nazionale "Domenico Razzè" e fu presentato al "Fire and Evacuation Modeling Technical Conference 2014" (Maryland, USA). Nello stesso anno conseguii l'abilitazione di Ingegnere Industriale. Ad Ottobre 2014 vince la borsa di studio per il Master in "Applicazioni e processi innovativi in Cardiologia endovascolare e clinica"; questa esperienza gli ha permesso, attraverso uno stage al Policlinico Mater Domini di Catanzaro, di entrare a stretto contatto con l'ambiente medico. Nel 2016 si candida e vince una borsa di studio al corso di perfezionamento intitolato "Tecnico Ricercatore per la progettazione e sviluppo di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita". Da questa esperienza nascee il progetto LightCare, ovvero lo sviluppo di un sistema di intrattenimento multimediale pensato per migliorare il benessere di piccoli pazienti durante lunghi ricoveri ospedalieri. Ad Aprile 2017 LightCare si aggiudica a Genova il primo Premio Innovazione 2017 consegnato dall'Associazione Italiana Ingegneri Clinici. Da Marzo a Novembre 2017 ha svolto uno stage in TIM occupandosi dello sviluppo e della progettazione di soluzioni in ambito Ambient Assisted Living redigendo il progetto SMARTHOME4.0.

Corso Tecnico

Matteo Azzolini

Si è laureato in Ingegneria Edile Architettura nel 2015 presso l’Università Politecnica delle Marche. Nel 2016, a seguito della Laurea, ha frequentato il Corso di Perfezionamento denominato Progetto SHELL in “Tecnologie domotiche per ambienti di vita” organizzato e svolto da Università Politecnica delle Marche, Politecnico di Milano, Area Science Park di Trieste e da diversi consorzi formati da PMI e GI, tra cui TIM s.p.a dove ho svolto il tirocinio di formazione. Con riferimento a quest’ultima esperienza ha acquisito competenze ingegneristiche per lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie domotiche, Project Management di tutto il lifecycle progettuale per soluzioni innovative, Scouting ed analisi di bandi per opportunità di finanziamento UE (H2020), Nazionali (PON) e Regionali.

Precedentemente a questa esperienza ha svolto, prima uno stage, e successivamente una collaborazione come progettista presso uno studio di Architettura. Ha inoltre ottime competenze informatiche, capacità relazionali e organizzative, ed un buon livello di conoscenza della lingua Inglese.

Valeria Benucci

Laureata magistrale in “Ingegneria per l’ambiente e il territorio” e abilitata all’esercizio della professione di ingegnere. Dopo la laurea ha collaborato con uno studio tecnico nella progettazione di impianti di climatizzazione e nell’efficientamento energetico degli edifici.

Ha deciso poi, di trasferirsi in Spagna alla scopo di maturare un'esperienza all'estero. Tornata in Italia ha collaborato con una Società di Ingegneria nella progettazione e realizzazione di Edifici a Consumo Zero di Energia, maturando le proprie competenze nello svolgimento di certificazioni energetiche, di pratiche edili, di gestione di computi metrici estimativi e contabilità lavori. Successivamente ha partecipato al Corso di perfezionamento in “Tecnico per l’applicazione di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita” con diritto alla borsa di studio finanziata dal MIUR. Questa esperienza le ha fornito gli strumenti tecnici ed economici per applicare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione nella progettazione di ambienti di vita più sicuri, più confortevoli e più efficienti.

Nel corso della sua carriera accademica e professionale ha acquisito competenze informatiche nei seguneti applicativi: Office MS, Autocad, Mc11300, Mc4suite, Simapro7, Acca Primus, Blumatica. Buon livello di conoscenza della lingua Inglese e spagnola.

Gaia D’Antonio

Laureata magistrale in Ingegneria Edile presso l’Università Politecnica delle Marche e abilitata alla professione. Sono inoltre abilitata a Tecnico Certificatore energetico. A seguito della Laurea ho partecipato al corso di perfezionamento in “Tecnico per l’applicazione di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita” con diritto alla borsa di studio finanziata dal MIUR. Il corso è stato composto da una fase di formazione presso UNIVPM, POLIMI ed AREA SCIENCE PARK di Trieste incentrata sui temi dello Smart Living e il management dell’innovazione. Seguita da una fase di tirocinio in azienda (TIM-DIREZIONE GENERALE ROMA) in cui ho acquisito competenze nel settore Sales realizzando strumenti di monitoraggio, analisi di canali di vendita, sviluppo in termini di portafoglio d’offerta e partecipato a meeting di aggiornamento sul core aziendale e sul mondo dell’innovazione. Precedentemente ho svolto attività di collaborazione presso UNIVPM occupandomi dell’incentivazione del fotovoltaico per il quarto conto energia e un tirocinio formativo presso lo studio Master Tech di Fermo in cui ho analizzato tecniche per il soddisfacimento dei requisiti nZeb negli edifici. Ho ottime competenze informatiche, buone capacità relazionali, ottime capacità organizzative ed un buon livello della lingua Inglese.

Mattia Farabini

Dottore Magistrale in Ingegneria Edile Architettura nel 2015 presso l’Università Politecnica delle Marche. Nel 2016, a seguito della Laurea, ha ottenuto una borsa di studio per frequentare il Corso di Perfezionamento del Progetto SHELL in ambito “Tecnologie domotiche per ambienti di vita” organizzato e svolto da Università Politecnica delle Marche, Politecnico di Milano, Area Science Park di Trieste e diversi consorzi formati da PMI e GI, tra cui TIM s.p.a dove svolge il percorso di tirocinio.

Durante la fase di formazione prevista dal Corso ha acquisito competenze ingegneristiche per lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie domotiche e Project Management di tutto il lifecycle progettuale per soluzioni innovative.

Nel corso del tirocinio presso TIM s.p.a ha maturato competenze nel mondo del Go To Market Consumer riguardo la comunicazione ATL (TV, Affix, Print, Digital e Social) e BTL (flyer/locandine e supporti video per gli store) di device, offerte e servizi Broadband Mobile; declinazione di tutte le campagne per la realizzazione delle pagine web (Homepage e Landing Page).

Tra i progetti affidati l’analisi delle Campagne di comunicazione digital, nello specifico la valorizzazione dei singoli risultati in base ai media utilizzati e ai touchpoint coinvolti nei diversi canali di vendita. Ha ottime competenze informatiche, capacità relazionali e organizzative, ed un buon livello di conoscenza della lingua Inglese.

Filippo Giommetti

Nato nel 1987, Dottore magistrale in Ingegneria Edile - Architettura laureato presso l’Università Politecnica delle Marche nel 2015. Nel 2016 viene ammesso alla partecipazione del corso di perfezionamento, della durata di 18 mesi, in “Tecnico per l’applicazione di tecnologie domotiche per gli ambienti di vita”, promosso da Università Politecnica delle Marche, Politecnico di Milano e AREA Science Park di Trieste nell’ambito del progetto Shell del cluster nazionale TAV (Tecnologie per gli ambienti di vita), contestualmente a diversi consorzi formati da PMI e GI, tra cui TIM S.p.A. dove ha svolto un tirocinio di 9 mesi. In quest’ultima esperienza ha acquisito competenze ingegneristiche per lo sviluppo e l’applicazione di tecnologie domotiche e, nella fase aziendale, ha lavorato nell’ambito della Funzione Consumer, avendo l’opportunità di gestire in prima persona un progetto di sviluppo nel settore Trade Marketing, che gli permette di sviluppare capacità di analisi progettuale e di monitoring del processo e, anche grazie alla guida di riunioni inter-funzionali, di maturare competenze gestionali, organizzative e comunicative, richiedendo relazioni con fornitori, produttori, marketing ed altre funzioni aziendali.

Durante il periodo universitario svolge l’attività di Istruttore e Preparatore dei portieri presso la Scuola calcio Milan Fortitudo ASD Fabriano, sviluppando competenze di coaching e team-leading. Ha inoltre ottime competenze informatiche ed una buona conoscenza della lingua inglese (livello B2).

Per maggiori dettagli relativi ai profili, i CV e qualsiasi informazione potete scrivere all’indirizzo: progettoshell@si-ies.it o consultare l'area placement del progetto nella piattaforma apprendimentocollaborativo.it.


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003