AZIENDE

Distretti e poli di innovazione: l’importanza di fare sistema

13/11/2017
di SI-IES Srl

Agroalimentare, innovation hub e industria 4.0

 

In data 10 novembre si è riunita la Commissione Innovazione e Comunicazione, nell’occasione del confronto si è rinnovato l’impegno e l’interesse sui concetti di digital innovation hub e sulle realtà distrettuali orientate all’innovazione, in particolare hanno avuto risalto i temi dei distretti del cibo, entrati nella legge di bilancio 2018. In relazione a questi argomenti è emerso il rapporto con alcune associazioni de facto e de iuris, con l’intento di migliorare l’organizzazione del territorio. Dai temi dei distretti prima e degli innovation hub poi, rimane correlato il paradigma dell’industria 4.0, ed in particolare si dibatte sugli incentivi vigenti per la formazione e la diffusione delle competenze digitali. Tra queste emergono diverse peculiarità che saranno oggetto di interscambio nel futuro prossimo, anche tenendo in considerazione dell’esistenza della nostra piattaforma apprendimentocollaborativo.it, di cui tracceremo le evoluzioni anche sulle pagine di questo magazine Sentieri Digitali.

Nel dibattito si è rivelata interessante anche la riqualificazione dei giovani. Vi sono diverse organizzazioni virtuose che lavorano in silenzio sul territorio nazionale. Si è in attesa dell’approvazione della legge di bilancio, si provvederà ad avere dei contatti per avere degli scambi.


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2016 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003