EUROPA

Il Distretto Domus presentato al Parlamento Europeo

01/03/2016
di SI-IES srl

Ieri a Bruxelles presso il Parlamento europeo si è tenuta una tavola rotonda per presentare M.A.R.eA , Progetto Cofinanziato dall'Unione Europea all’interno del POR Campania FESR 2007-2013, dedicato, come identifica l’acronimo, ai Materiali Avanzati per la Ricerca Ed il comparto Agroalimentare.

M.A.R.eA è un cluster tecnologico che opera nei settori di riferimento della Salute, delle Biotecnologie e dell’Agroalimentare, col fine di realizzare un’organizzazione in grado di operare concretamente nei settori della ricerca industriale, del trasferimento tecnologico e della internazionalizzazione. Tale cluster adopera laboratori di ricerca e strutture produttive, adeguate e propense alla sperimentazione e allo scale up industriale.

All’interno del dibattito ha portato il suo contributo anche il Prof. Francesco Chiappetta, Presidente di SI-IES srl e coordinatore dell’iniziativa editoriale Sentieri Digitali. Il Prof. Francesco Chiappetta ha presentato il Progetto DOMUS - Distretto delle tecnologie infOrmatiche e di coMunicazione per lo svilUppo di ambienti intelligenti e Sostenibili, esempio virtuoso di ricerca, sviluppo e formazione nel settore della Domotica e della Buiding Automation. Il progetto finanziato con fondi europei tramite il Programma Operativo Nazionale di Ricerca e Competitività 2007-2013 rivolto alle Regioni della Convergenza (Campania, Puglia, Calabria, Sicilia), è gestito con il sostegno del MIUR e vede come regione protagonista la Calabria ed i suoi poli di ricerca. I partner coinvolti nel progetto sono Telecom Italia spa, CNR(Consiglio Nazionale delle Ricerche) - ICARUniversità degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, Università della Calabria e, appunto, la SI-IES srl European Services Institute.

Il dibattito tenutosi nella sede di Place du Luxemburg, oltre ad approfondire il progetto M.A.R.eA e il Distretto DOMUS, si è soffermato su altri due progetti inerenti il settore agroalimentare e ambientale, ovvero il distretto tecnologico AgroBioPesca e Linfa APP. Seguendo l’iter di tutti questi case history ci si è soffermati sulle prospettive e le potenzialità della ricerca e dello sviluppo tecnologico. Sono stati trattati i temi della sicurezza alimentare e della tracciabilità delle produzioni, ci si è soffermati sugli sviluppi delle nuove tecnologie nel settore packaging, sulle innovazioni tecnologiche nel monitoraggio ambientale e nella sicurezza alimentare, nonché sulle potenzialità nutrizionali e gli sviluppi in ambito nutraceutico.

Fra le sessioni topic della round table ci si è concentrati in particolare sulle opportunità di realizzazione di un cluster delle aree di convergenza dell’Italia meridionale e sul panorama della filiera agro-industriale nella Regione Campania.


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2016 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003