FINANZIAMENTI EUROPEI

Programma Digital Europe

25/03/2019
di SI-IES srl

Digital Europe Programme (DEP) è il primo programma europeo, rientrante nel framework multi-annuale (MFF) 2021-2027 e in particolare nella voce “Single Market, Innovation and Digital”, interamente dedicato alla Digitalizzazione. Il Programma Digital Europe è stato proposto per fornire un adeguato supporto alla Trasformazione Digitale in Europa oltre l’obiettivo 2020, in particolare per il compimento del Digital Single Market.

A Giugno 2018 l’Europa ha pubblicato la prima Proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio per il Programma Europa Digitale, finalizzato a sostenere la trasformazione digitale dell'economia e della società europee e permettere alle imprese, pubbliche amministrazioni e cittadini europei di beneficiare dei suoi vantaggi. Il programma Digital Europe punta a sviluppare capacità e infrastrutture digitali su larga scala, ed è attuato principalmente attraverso coinvestimenti coordinati e strategici con gli Stati membri (o procurement pubblico congiunto). Supporterà anche le iniziative di interoperabilità e standardizzazione.

A Marzo 2019 il Comitato dei rappresentanti permanenti del Consiglio dell’Unione Europea ha confermato l'intesa comune raggiunta dalla presidenza del Consiglio e dal Parlamento europeo sulla Proposta, mentre le questioni orizzontali e connesse al bilancio saranno oggetto di discussione nell'ambito dei negoziati sul prossimo quadro finanziario pluriennale MFF dell'UE per il periodo 2021-2027.

Il Programma si concentrerà nel rafforzare le capacità dell’Europa in 5 Aree tematiche chiave delle tecnologie digitali: Calcolo ad alte prestazioni, Intelligenza artificiale, Cybersecurity, Competenze digitali e Interoperabilità. I fattori abilitanti per una Trasformazione Digitale efficace, che possa generare capacità digitale, sono stati identificati nelle tecnologie in ambito di informatica avanzata e dati, nella loro adozione e uso ottimale nei settori privato e pubblico, con misure per fornire a tutta la società le competenze digitali adeguate al loro utilizzo. Digital Europe sarà attuato in modo complementare rispetto ad altri programmi, quali CEF2 o Horizon Europe, che, attraverso azioni di ricerca e innovazione, consentirà lo sviluppo di nuove tecnologie da implementare nel DEP e, sinergicamente, utilizzerà le capacità create dal DEP come input per la ricerca futura.

La dotazione finanziaria prevista per l'attuazione del programma nel periodo 2021-2027 è di circa 9 194 000 000 EUR a prezzi correnti, ripartita in 2,7 Mld€ per HPC - High Performance Computing, 2,5 Mld€ per Artificial Intelligence, 2 Mld€ per Cybersecurity e Trust, 700 Mln€ per Digital Skills e 1,3 Mld€ per Interoperability e implementazione e impiego ottimale delle capacità digitali.

Si prevede un ruolo centrale per i Digital Innovation Hubs nell'implementazione del programma. Un network di DIHs fornirà l'accesso alle competenze tecnologiche per le imprese, in particolare le PMI e le amministrazioni pubbliche. Questi Hubs supporteranno l’incontro dei settori di industria, impresa e amministrazione e le loro necessità di nuove soluzioni tecnologiche, con le aziende con soluzioni pronte per il mercato.

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003