AZIENDE

TRASFORMAZIONE DIGITALE ED EFFICIENZA AZIENDALE

08/07/2019
di Francesco Chiappetta

Si è convinti che con la trasformazione digitale il mondo del lavoro subirà un forte mutamento e che questa non rappresenti il punto di arrivo del processo di innovazione ma solo una tappa intermedia che sta creando nuovi modelli operativi e di business al fine di ottenere una crescente connessione e cooperazione tra le risorse.
 
Al centro della trasformazione digitale c’è il dato. In un recente studio realizzato dalla BCE è emerso che su 74 aziende europee non finanziarie, che da sole rappresentano il 3,7% della produzione e l’1,7% dell’occupazione nell’ambito europeo, la maggior parte si aspetta una crescita aziendale significativa grazie alla trasformazione digitale. Quindi è sui dati e sulla capacità di raccoglierli, gestirli, analizzarli ed elaborarli il più possibile in tempo reale che si gioca il prossimo futuro.
 
Due aspetti: il ruolo delle nuove tecnologie e delle nuove competenze. I campi di applicazione sono veramente infiniti. Nel manifatturiero le tecnologie digitali (TD) mettono l’accento su impianti, persone e dati con la speranza di migliorare l’efficienza dei sistemi, la competitività, la sicurezza e la velocità di risposta alle esigenze di business. Il riferimento è alla smart manufacturing: nuove piattaforme digitali che mettono in connessione il mondo IT con quello della produzione grazie all’IoT, alla Big Data analytics e alle nuove tecniche di artificial intelligence per consentire anche di pianificare in anticipo gli interventi di manutenzione con importanti ritorni economici.
 
Secondo SI-IES Srl, anche il settore finanziario è interessato alle tecniche di Big Data analytics e alla ricerca di nuovi modelli produttivi con relative ricadute sull’offerta e sull’efficienza dei processi di back-office e sui modelli di business. La TD quindi si dovrà tradurre in maggiore efficacia, cioè in aumento del volume d’affari e dei ricavi, e maggiore efficienza, ossia è necessario ridefinire costantemente il proprio posizionamento nella catena del valore.

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003