AZIENDE

Agroindustria

20/09/2018
di SI-IES Srl

L'Internet of Things e la convergenza delle tecnologie HPC, Big Data e Cloud computing stanno consentendo l'emergere di una vasta gamma di innovazioni. La realizzazione di banchi di prova industriali su larga scala che integrano tali tecnologie e che fanno il miglior uso delle attuali infrastrutture HPC e di dati accelereranno il ritmo della digitalizzazione e il potenziale di innovazione nei settori chiave dell'industria europea (ad esempio, sanità, produzione, energia, finanza e assicurazioni, agro-alimentare, spazio e sicurezza). Ma anche l’agricoltura. Questo settore sfruttando il progresso tecnologico, la trasformazione digitale e i paradigmi dell’industria 4.0 sta andando sempre più verso l’agricoltura intelligente.

Una delle sfide dell’Europa è proprio quella dello sviluppo di soluzioni innovative nell'ambito dei principali nei settori chiave dell'industria europea che prevedano l'utilizzo di tecnologie IoT/Cloud su larga scala per applicazioni di big data. Le opportunità offerte dagli interventi dello sviluppo rurale e forestale rispondono a queste necessità e a quelle di sostenibilità e innovazione. Componenti che sono considerate priorità determinanti per rendere il sistema agroalimentare e forestale europeo rispondente alle richieste dei cittadini e delle imprese e della collettività, all’insegna della competitività/lavoro e alla salvaguardia ambientale in piena ottica green economy ed economia circolare.

Oggi l’agricoltura, o meglio il mantenere dell’agricoltore considerato povero bracciante un tempo, è fondato su una combinazione di contenuti che va oltre la meccanica, che sfida la meccatronica e che unisce cervello e tecnologia. Il settore agricolo oggi è fondato sulla combinazione di più settori: agronomia, industria, tecnologia, digitale e web, e sarà sempre più Agroindustria combinata con l’IoT – macchine e web per annoverare il precision farming: l’agricoltura di precisione.  


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003