ARTE

L'arte risponde all'emergenza

06/04/2020
di Camilla Santoro

Il ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo italiano, la ministra di Stato al ministero degli Esteri per la politica estera culturale in Germania e il ministro della Cultura e dello sport in Spagna uniti per lanciare iniziative e ripartire: dalla cultura. Sembrerà banale ma mai come adesso serve una coesione vera e sincera tra i popoli, in Europa. Una coesione che riguardi tutti i settori: economico, politico, finanziario, sociale e culturale. Non ci si stanca di dire che serve collaborare ma, per farlo nel migliore dei modi, serve anche studiare e questo periodo che ci vede costretti in casa può essere un buon motivo per riprendere a rileggere o a ristudiare ciò che ci siamo persi e la storia, l’arte possono essere un buon punto di partenza.
 
Cosa faremmo in questo periodo “casalingo” se non ci fossero libri o e-book, mostre virtuali, film e serie tv disponibili praticamente su tutti i dispositivi mobili. Anche prima godevamo di questa possibilità ma adesso c’è una voglia di migliorare le tecniche digitali per offrire soluzioni nuove e una qualità ancora migliore. La platea digitale si è ampliata e questa condivisione e diffusione di contenuti artistici dona l’opportunità di creare una “opinione pubblica europea”. Si va oltre i confini, anche se questi sono stati ben definiti e tracciati dal virus, ma il vantaggio risiede proprio nella possibilità di immergersi e immaginare un’arte universale con le sue particolarità apprezzandone soltanto il bello e dimenticando delle linee che ci circondano.
 
È ancora una volta il digitale che ci aiuta ad affrontare in modo meno pesante e cupo ciò che stiamo vivendo. Ci offre, anzi, uno squarcio di speranza e attendiamo fiduciosi il dopo, pur coscienti dell’avvenuta metamorfosi sociale.
 
What do you want to do ?
New mail

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003