COMUNICAZIONE

La Ricerca ed il digitale

10/10/2017
di Redazione

Anche la ricerca è toccata dal digitale, da nuovi media e nuove infrastrutture, dalla realtà aumentata e dalla realtà virtuale, e seguire le regole, soprattutto quelle “consolidate”, e a sua volta conquistare finanziamenti non è facile; ci vuole grinta, fantasia e competenza. Per Si-Ies, nella veste di centro di ricerca privato, è diventato vitale sia cooperare con la ricerca pubblica, di base ed applicata, e sia di comprendere i problemi delle aziende, nostri clienti potenziali, di trasformarli in clienti reali e soddisfatti.

Il ruolo del ricercatore è mutato, infatti non rappresenta più un connubio tanto di saggezza quanto talvolta di frustrazione, ma una persona con competenze sempre più integrate a tecnica, tecnologia, economia e nuove norme. Potrebbe essere sfidante attuare un processo di verifica e confronto fra strategie che vadano a cercare nuove vie, flessibili nel tempo e adattabili con rigore alle circostanze, ai clienti ed ai concorrenti. La ricerca dovrebbe essere correlata con le fasi di exploration ed exploitation, aspetti strettamente interrelati nell’ambito dei processi innovativi, caratterizzati da connessioni, feedback, interruzioni ed anche accelerazioni, il cui carattere ed anche intensità sono stati di recente ulteriormente arricchiti dalle nuove tecnologie e dal ruolo del digitale, ivi compresa l’industria 4.0.

È necessario fare uno studio approfondito, con l’obiettivo di trovare nuovi metodi e finalità di ricerca scientifica diverse dal passato, pensando al mondo che cambia. Questo è il ruolo di una nuova Commissione di Ricerca che andiamo costituendo che si rivolge al mondo universitario, agli organi di ricerca e alle Commissioni istituzionali di Camera e Senato. Il ruolo che avrà una valenza cruciale è anche quello della Business School di Sentieri Digitali, che va verso una forma di education per gli imprenditori ed i manager del futuro, sia nel settore pubblico che privato, cercando di sviluppare il processo di apprendimento in maniera tale che il pensiero creativo ed il ragionamento critico siano da guida per tutte le fasi di processo.


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2016 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003