Il dato e il turismo

Dati, Big Data e Intelligenza Artificiale sono argomenti di attualità e di particolare interesse sia per le aziende sia per i professionisti.

Ecco alcune considerazioni della SI-IES su uno dei settori maggiormente interessati dalla rivoluzione digitale in atto: il turismo.

La transizione digitale nel nostro Paese è arrivata, in parte, in quelle che sono le scelte dei turisti ma lo stesso non vale per gli operatori, i quali faticano a coordinarsi e modulare l’offerta con un approccio sistematico che consenta di valorizzare la bellezza e le unicità del territorio in un unico ecosistema digitale, capace di soddisfare a 360 gradi la domanda.
I Big Data, la massa di informazioni generata dagli utenti sul web e sui social, consentono, in questo senso, di studiare esigenze e comportamenti collettivi, di comprendere il rapporto tra persone e luoghi, di anticipare i trend, indirizzando in maniera mirata i flussi. Pensiamo a una particolare meta turistica ai più sconosciuta ma diventata di punta grazie a una foto postata su Instagram.

Il conoscere e governare i fattori che influenzano le scelte della meta, danno quindi la possibilità di creare delle travel digital experiences, valorizzando, nel turismo post-covid, il vivere le culture e i territori.

Questi sono solo alcuni spunti per capire quanto sia complesso parlare di dati in collegamento con il settore turistico. Ma la tematica è valida, nella stessa maniera, anche per altri settori.

Senza contare che l’emersione, nel periodo pandemico, delle competenze in assoluto più richieste (in ambito digitale, matematico, informatico) ha evidenziato come i processi di trasformazione, digitale in primis, siano fenomeni trasversali e multidisciplinari.
E il diffondersi dei requisiti di sostenibilità ambientali modificheranno ulteriormente le caratteristiche qualitative e le skills necessarie per queste nuove figure, andando con tutta probabilità a determinare un incremento delle difficoltà di reperimento già presente nel mercato del lavoro.

Ciò dimostra come nessun settore sia immune alla trasformazione digitale e come sia necessario sapere cogliere le nuove opportunità per meglio affrontare le sfide del mercato.

Articolo precedenteI problemi di TIM
Prossimo articoloNFT
SI-IES srlhttp://www.si-ies.it/
SI-IES Istituto Europeo Servizi srl è una società di consulenza strategica e direzionale, dinamica ed innovativa, che propone servizi e soluzioni altamente professionali per generare valore e centrare gli obiettivi del cliente. Gli elementi distintivi che caratterizzano il modo di operare sono competenza, affidabilità, esperienza, passione ed entusiasmo, proponendo soluzioni "chiavi in mano" che includono l'intera filiera realizzativa.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,504FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Le cryptovalute e il metaverso

Come si è già avuto modo di scrivere in precedenza (per riferimenti, si veda questo link) il metaverso rivoluzionerà il mondo come lo conosciamo,...

DECALOGO PER CONTRIBUIRE DA SUBITO AD UN AMBIENTE PIU“GREEN”

Cosa possiamo fare noi - da subito - per l’ambiente, in modo da lasciare ai nostri figli un mondo meno inquinato e non destinato...

Ambiente e COP26

Ambiente Parlare di ambiente, ormai, è diventata una moda, speriamo di no! Le tecnologie e i processi innovativi sono di aiuto all'ambiente. Per esempio, anche...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share