PNRR

Ormai, già da tempo, si parla dei bandi PNRR ma, allo stesso tempo, come sentieri digitali più volte comunica, vi sono delle ipotesi di variante in corso. La vera sfida secondo SI-IES sono le risorse umane e l’innovazione. Nel 2021 l’Europa con 11,48 miliardi di dollari si posiziona come seconda nel mondo, dopo gli Stati Uniti con 43,01 miliardi di dollari; seguono Cina, Russia, Giappone ed India.

È bene ricordare che i fondi previsti nell’ambito del PNRR prevedono uno stanziamento diretto allo spazio pari a 1,49 miliardi di euro con diverse linee guida, come ad esempio: Satcom, osservazione della terra, Spacefactory, accesso allo spazio ecc.

In questo periodo, i bandi aperti riguardano il settore della banda larga e si trovano sotto il titolo ‘’banda ultra-larga’’. Il contenuto aperto è Ministero dell’Innovazione tecnologica e transizione digitale con procedura aperta per la fornitura di servizi di connettività a banda ultra-larga, presso strutture del servizio sanitario pubblico, sul territorio italiano, compresa la fornitura e posa in opera della rete di accesso e servizi di gestione e manutenzione. La scadenza è prossima, ossia il 15 marzo. Rimanendo sul tema della banda ultra-larga, è aperta una procedura per la fornitura di servizi di connettività, internet e banda ultra-larga, presso le scuole sul territorio italiano, compresa la fornitura e posa in opera della rete di accesso e servizi di gestione e manutenzione.

In secondo luogo, abbiamo il settore inclusione, il cui titolo del bando è ‘’coesione’’. In questo caso sono in fase di realizzazione alcuni bandi di cui ci sono delle previews; uno di questi progetti è relativo alla missione 5 ‘’inclusione e coesione’’ componente 2- investimenti 1.1, 1.2, 1.3 del piano di ripresa e resilienza. Il secondo invece, riguarda le farmacie rurali, il cui titolo del bando è ‘’inclusione’’ con scadenza al 30 giugno 2022 volto ad inserire nel piano nazionale di ripresa e resilienza finanziamenti per le farmacie rurali nei centri con meno di 3000 abitanti per ampliare la disponibilità sul territorio di servizi sanitari di prossimità così da garantirne una migliore offerta per la popolazione delle aree più marginalizzate.

Infine, vi è il settore innovazione- piani urbani integrati in cui è aperto il bando relativo all’approvazione di un modello per le città metropolitane definiti ‘’piani integrati M5C2’’ investimento 2.2.

SI-IES srlhttp://www.si-ies.it/
SI-IES Istituto Europeo Servizi srl è una società di consulenza strategica e direzionale, dinamica ed innovativa, che propone servizi e soluzioni altamente professionali per generare valore e centrare gli obiettivi del cliente. Gli elementi distintivi che caratterizzano il modo di operare sono competenza, affidabilità, esperienza, passione ed entusiasmo, proponendo soluzioni "chiavi in mano" che includono l'intera filiera realizzativa.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,490FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share