Progetto Shell: il 15 dicembre la giornata conclusiva con la presentazione dei risultati del percorso formativo

All’interno dell’assemblea del cluster E-Living Marche, che si terrà il 15 dicembre alle ore 09.00 presso l’Hotel Cosmopolitan di Civitanova Marche (MC), sarà protagonista anche il Progetto Shell. In occasione dei tavoli di lavoro sulle diverse attività progettuali del cluster, si terrà anche la giornata conclusiva dei corsi di perfezionamento con una presentazione dei risultati del percorso formativo e delle attività svolte dai candidati. I ragazzi avranno modo così di incontrare e presentare i propri progetti direttamente a diverse aziende, tra soci e sostenitori del cluster dedicato all’Ambient Intelligence Innovation.

Sia il Progetto Shell che il cluster E-Living sono legati dallo studio effettuato sull’efficientamento degli ambienti di vita. E-Living, infatti, è un partenariato pubblico privato composto da Università, Istituti di Ricerca ed Aziende del Territorio che collaborono per raccogliere e studiare le esigenze di modelli, sistemi e tecnologie per l’Ambient Intelligence e l’Ambient Assisted Living. L’obiettivo principale è di incrementare la competitività delle imprese marchigiane del settore attraverso la cooperazione e il trasferimento di innovazione tra i diversi attori coinvolti.

Ad avere un ruolo da protagonista come socio in entrambi cluster è l’Università Politecnica delle Marche, che promuove l’evento e coordina da sempre tutto il palinsento formativo di Shell. L’occasione che hanno i ragazzi del Progetto Shell è molto consistente: sia nell’ipotesi di creare e fare rete, sia di fare sistema fra innovatori, costituendo anche un canale diretto per aprire eventuali collaborazioni ed esperienze professionali direttamente all’interno delle aziende del cluster.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

564FansLike
1,516FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Energia intelligente

Il concetto di energia intelligente Si instaura con la Decisione n. 1639/2006/CE del Programma Energia Intelligente Europa (EIE), il quale prevedeva tra i suoi obiettivi...

Auto elettriche e le sigle kW e kWh

Promuovere le auto elettriche Siamo sulla strada della mobilità sostenibile e ci stiamo avvicinando al primo obiettivo europeo (2030) per un drastico abbattimento delle emissioni...

Il DIHV incontra l’ISPRA

In occasione del consueto appuntamento mensile, il Digital Innovation Hub Virtuale si è riunito in call conference per approfondire e discutere la tematica relativa...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share