Cybersecurity e resilienza

La sicurezza informatica non è un tema di esclusivo interesse ma deve essere un elemento prioritario sia per le PMI sia per le grandi imprese. Nelle PMI, al cui interno si cerca di sviluppare una resilienza informatica, la sicurezza informatica è vista come un investimento. Secondo SI-IES è bene procedere in questo senso.

La definizione delle PMI può essere analizzata attraverso le percezioni che le stesse hanno sulla sicurezza informatica, attraverso le minacce che debbono fronteggiare giornalmente e mediante i benefici che è possibile ottenere adottando opportune misure di protezione informatica.

Per meglio comprendere la resilienza informatica che dovrebbe perseguire una PMI, secondo SI-IES, è necessaria anzitutto la consapevolezza informatica che via via dovrebbe essere implementata con nuovi strumenti. Il primo passo da compiere è quello di domandarsi come aumentare questa consapevolezza.

Le parole chiave da tenere a mente sono: Sme Instrument (strumento di finanziamento che può rivelarsi determinante per la vita di una PMI innovativa), cybersecurity, cyber resilience, cyber awarenss. Questi concetti sono fortemente legati alle PMI che sono riconosciute in tutto il mondo come motore dello sviluppo socioeconomico. In Europa si stima che esse producano tra il 50% e il 60% del valore aggiunto totale e che impieghino circa i due terzi della forza lavoro.

Il loro alto livello di adattabilità ed il loro bisogno di innovazione le rendono grandi utilizzatrici delle tecnologie digitali, il che aumenta la loro esposizione agli attacchi informatici.

Tra tutti i concetti che sono legati alle PMI e alla sicurezza informatica non possiamo non annoverare questi ultimi: risorse finanziarie, linee guida sulla sicurezza informatica, phishing, attacchi alle applicazioni web, violazioni alla rete wireless; wi-fi hotspots. Come tentare di contenere i rischi? Con la pianificazione e la risposta agli incidenti; con passwords più robuste, con software patches, con protezione dei dati, con antivirus, con backup e così via.

La collana redazionale continua con tutti gli argomenti che giornalmente incontriamo in ambito lavorativo, in ambito accademico o anche in ambito familiare. Lo scopo non può che essere la consapevolezza!

Articolo precedenteDividiamo la consulenza
Prossimo articoloCisco e innovazione

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,490FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share