Il futuro è elettrico

Nel 2025 il motore elettrico diventerà il 30% del mercato mondiale. Gli impianti di produzione di batterie a litio stanno entrando in funzione in Europa e la maturità di questa tecnologia sta raggiungo livelli elevati di affidabilità.
 
Attualmente il 91% è proprietario di auto elettriche e ha dichiarato di volerne acquistare altre in futuro. Questo si traduce in una spinta verso acquisti sempre maggiori in tale ambito. Nel 2025 saranno lanciati 400 nuovi modelli di auto elettriche sul mercato e quindi ci sarà anche una maggiore possibilità di scelta da modelli variegati. 625 è l’autonomia in chilometri dell’ultima versione della Tesla Model S che fa capo al CEO, imprenditore e inventore Elon Musk. I minuti per ricaricare l’auto elettrica con energia sufficiente per percorrere 100 chilometri diventano 5. I punti di ricarica disponibili a livello mondiale- nel 2020- sono circa un milione per 6,7 miliardi di persone. Precisamente per 7,6 miliardi di persone, c’è una colonnina per la ricarica ogni 7.600 persone e trovarla e raggiungerla non è così difficile visto anche l’ausilio delle mappe e delle app che identificano quella più vicina. Per quanto riguarda l’aspetto ambientale 150 sono i grammi di CO2 emessa per miglio di percorrenza da un’auto elettrica (un motore diesel ne emette 250), dunque anche soluzioni green.
 
L’auto elettrica sta uscendo da quell’idea di nicchia che si era creata attorno ed anzi il futuro prevede una produzione maggiore e a costi decisamente vantaggiosi: il costo di produzione per kwh di una batteria al litio sarà pari a 100 dollari nel 2024 e dunque da quell’anno in poi la produzione di un motore elettrico costerà anche meno rispetto alla produzione di un motore diesel. In più c’è che tra qualche anno non ci saranno più giapponesi, sud-coreani, americani e cinesi a dominare questo mercato ma anche gli europei faranno e avranno la loro parte considerato che si incomincerà la produzione di batterie al litio.
Articolo precedenteCovid-19 e impatto economico (Prima parte)
Prossimo articoloTik Tok

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

565FansLike
1,538FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Protagonisti della scena green

Le Nazioni Unite e l’Agenda 2030 hanno chiesto che si aumenti il riciclo e il reimpiego di acqua riducendo così l’inquinamento e il rilascio...

Che direzione stiamo prendendo?

“L’occasione storica per investire sulla sostenibilità”. È stato detto da ogni personalità di rilievo a livello internazionale e, anche in Europa, sta diventando una...

Non solo il digitale, anche l’idrogeno

L’idea non originale viene dal primo ministro del Regno Unito Boris Johnson: “nel campo della tecnologia dell’idrogeno è possibile avere una ripartenza verso il...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter