Il mercato delle auto elettriche: a che punto siamo?

Il mercato delle auto elettriche e Tesla

Il mondo automobilistico si affaccia con sempre maggiore decisione sul fiorente mercato dell’automotive, il quale sta vivendo una fase di accelerazione. Si tratta di un settore che fino a pochi anni fa era considerato di nicchia, mentre oggi diverse case automobilistiche tradizionali stanno rilasciando nuovi modelli di auto elettriche, trasformando quello che era un oceano blu in un oceano rosso. Ad attirare l’attenzione dei giganti del settore sono anche le stazioni di ricarica per veicoli elettrici. Per quanto concerne la vendita di auto elettriche, le previsioni le vedono arrivare a un terzo del mercato automobilistico mondiale entro il 2025 e superare il 51% entro in 2030. Lo evidenzia il report del 2020 ‘Who Will Drive Electric Cars to the Tipping Point?’ del Boston Consulting Group.

Leader del settore rimane Tesla, con una capitalizzazione superiore ai 500 miliardi di dollari.

Nio, l’outsider che sfida Tesla

Tra i nuovi player che stanno entrando in gioco, oltre alle numerose aziende incumbent del settore automobilistico, vi sono giovani realtà che nascono direttamente intorno al concetto di e-mobility. A rubare la scena è oggi sicuramente l’azienda cinese Nio, fondata nel 2014 da William Li con l’aiuto di diversi investitori locali di grandi dimensioni, tra cui il motore di ricerca Baidu. La giovane casa automobilistica conta su un valido team di ingegneri americani, il quale ha garantito nel 2015 (quando era sotto il nome di NextEV) il record sul giro, pari a 6’45”90, al Nurburgring Nordschleife alla sua hypercar elettrica ‘EP9’. Nel settembre 2018 è avvenuta la quotazione alla borsa di New York con un capitale iniziale di 1,8 miliardi di dollari.

Le speranze per l’Italia

È necessario che tra gli obiettivi del nostro Paese rientri lo sviluppo del settore dei veicoli elettrici, mediante anche la creazione e lo sviluppo di un ecosistema (con lo sviluppo di server, data center, intelligenza artificiale e sistemi di data analytics).

Da questo punto di vista, con l’insediamento del nuovo Governo, la speranza è rivolta verso il Presidente Mario Draghi, la cui politica genera certamente grande interesse e aspettative alte per quanto riguarda lo sviluppo delle innovazioni in generale, e del settore delle auto elettriche nello specifico. La crescita di tale mercato è in forte aumento e l’Italia deve essere presente.

 

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

564FansLike
1,524FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

L’elettrico

La macchina elettrica e, quindi, la relativa ricarica, stanno creando un popolo di tifosi. Il tifoso del sì, il tifoso neutrale e il tifoso...

Un mondo di plastica

Un mondo di plastica La plastica, i rifiuti e ogni tipo di detriti hanno inquinato le nostre acque per anni. Se da un lato la...

Coronavirus: la plastica, il virus ecologico dell’epidemia.

Il virus ecologico dell'epidemia Il virus ecologico dell'epidemia, ovvero la plastica, è cresciuto in modo esponenziale dall'inizio della pandemia. Ciò ha suscitato preoccupazione in un...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share