L’arte risponde all’emergenza

Il ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo italiano, la ministra di Stato al ministero degli Esteri per la politica estera culturale in Germania e il ministro della Cultura e dello sport in Spagna uniti per lanciare iniziative e ripartire: dalla cultura. Sembrerà banale ma mai come adesso serve una coesione vera e sincera tra i popoli, in Europa. Una coesione che riguardi tutti i settori: economico, politico, finanziario, sociale e culturale. Non ci si stanca di dire che serve collaborare ma, per farlo nel migliore dei modi, serve anche studiare e questo periodo che ci vede costretti in casa può essere un buon motivo per riprendere a rileggere o a ristudiare ciò che ci siamo persi e la storia, l’arte possono essere un buon punto di partenza.
 
Cosa faremmo in questo periodo “casalingo” se non ci fossero libri o e-book, mostre virtuali, film e serie tv disponibili praticamente su tutti i dispositivi mobili. Anche prima godevamo di questa possibilità ma adesso c’è una voglia di migliorare le tecniche digitali per offrire soluzioni nuove e una qualità ancora migliore. La platea digitale si è ampliata e questa condivisione e diffusione di contenuti artistici dona l’opportunità di creare una “opinione pubblica europea”. Si va oltre i confini, anche se questi sono stati ben definiti e tracciati dal virus, ma il vantaggio risiede proprio nella possibilità di immergersi e immaginare un’arte universale con le sue particolarità apprezzandone soltanto il bello e dimenticando delle linee che ci circondano.
 
È ancora una volta il digitale che ci aiuta ad affrontare in modo meno pesante e cupo ciò che stiamo vivendo. Ci offre, anzi, uno squarcio di speranza e attendiamo fiduciosi il dopo, pur coscienti dell’avvenuta metamorfosi sociale.
 
What do you want to do ?

New mail

Articolo precedenteTutti a casa!
Prossimo articoloAncora Covid-19

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,441FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share