Inciviltà

Abbiamo assistito in questi giorni a incontri, scontri e cortei, che molti di noi definiscono “conquiste democratiche”. La democrazia, però, non vuol dire “disordine” e, soprattutto, non vuol dire “provocare danni” a persone o a cose che nulla c’entrano con l’iniziativa.

È bene ricordare a noi stessi che dinnanzi a situazioni del genere non esiste una visione di destra o di sinistra, o una visione che vada dall’alto verso il basso.

Abbiamo assistito a delle scene che per molti di noi erano state cancellate a partire dall’epoca dei brigatisti alle rivoluzioni proletarie e scioperi non autorizzati.

La pandemia ha creato dei danni più che altro sul piano psicologico tanto che molte persone si sono sentite autorizzate ad assumere comportamenti diversi, giustificandoli perché dovuti alla pandemia.

Queste sono prevalentemente sciocchezze che tendono a giustificare un comportamento. Un invito al Governo ad ascoltare di più il Capo dello Stato, il Presidente del Consiglio e come dicono taluni: “Testa bassa e cerchiamo di crescere!”

Il nostro Paese, nel contesto europeo, è sempre ai primi posti capovolgendo la piramide, vale a dire sempre tra il venticinquesimo, ventiseiesimo posto.

Proviamo a parlare di cose serie, indispensabili e fare dei progetti/programmi per utilizzare questi quattro soldi – che forse sono otto – di circa duecento miliardi per fare cose che facciano crescere il nostro Paese con la speranza di cancellare molte posizioni negative ed assumere un ruolo che il nostro Paese merita.

Invitiamo pertanto gli americani a non disprezzare Cristoforo Colombro in quanto colui che ha scoperto l’America, perciò italoamericani e americani, provate anche voi a non fare guerre disparitarie!

Francesco Chiappetta
Il prof. Francesco Chiappetta, manager d'azienda, è stato docente universitario di vari atenei. Ha profonda esperienza comprovata da incarichi importanti in azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La sua esperienza diversificata ha l’obiettivo di fornire consulenza direzionale, innovativa e approfondita. E' iscritto all'albo dei giornalisti dal 2005, successivamente nel 2007 pone un’iniziativa editoriale, per la società Si -ies, fondando Sentieri Digitali E-magazine di creatività e tecnologia per la comunicazione d’impresa. L’obiettivo di Sentieri Digitali è dedicato alla Comunicazione d’impresa in senso lato: ovvero dalle grandi imprese alle pmi e gli artigiani, dai professionisti alle PA, dal Marketing agli obblighi d’informazione per le società quotate. L’intero contesto dell’e-magazine è incentrato sui passi evolutivi della trasformazione digitale.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,490FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share