Andiamo

‘’Andiamo’’: voce verbale prima persona plurale dell’indicativo presente di ‘’andare’’, noi andiamo.

Il ‘’noi andiamo’’ in questo caso è riferito al nostro mezzo di viaggio o compagno di viaggio che è l’ascensore, un compagno fedele che non discrimina il sesso e neanche il colore della pelle, è un vero e proprio democratico. L’ascensore da delle indicazioni di come deve avvenire l’accoglienza: senza superbia, con tolleranza e quindi prenderlo come esempio. L’ascensore va visto in una duplice veste: come mezzo tecnologico di trasporto e nello stesso tempo amico dell’uomo. L’ascensore è un vero e proprio Big Data in quanto in silenzio, nel tempo, vede tante persone che hanno un nome, cognome, indirizzo, peso e un sesso, per citarne solo alcuni. A questo punto possiamo dire che sarebbe anche opportuno parlare di ascensore intelligente: come abbiamo detto, l’ascensore rispetta la neutralità ossia la condizione giuridica di parità di comportamento. Il nostro Governo con il PNRR probabilmente a causa della pandemia e della guerra dovrà rivedere le sei missioni. Sarebbe opportuno inserire sotto l’aspetto tecnologico, innovativo e comunicativo anche il settore degli ascensori.

Il nostro pensiero è quello di creare, nel mondo degli ascensori, un sistema di gestione di tipo digitale e quindi la creazione di una piattaforma che provveda a monitorare i viaggianti o i trasportati, eventuali anomalie, frequenza di utilizzo ecc. Quindi il progetto prevede la creazione di una piattaforma. Una piattaforma non statica, ma fortemente dinamica in quanto il nostro pensiero va verso il concetto di umanizzazione e socializzazione, in sostanza la riscoperta di una vita normale tra persone e quindi, la piattaforma viene utilizzata in alcuni casi dai condomini, in altri casi con apposito spazio agli ospiti.

L’ascensore va visto anche in chiave innovativa ossia: rispetto dell’ambiente, risparmio energetico, energia alternativa e per non escludere nulla, l’utilizzo del 5G con voce ‘’Ascensori’’.

In conclusione, parliamo di una piattaforma parlante, che porge il saluto in maniera silenziosa a colui che abita nel palazzo e dagli ospiti, non a caso sarebbe opportuno creare un’applicazione per smartphone ‘’vieni, Sali con me’’.

Francesco Chiappetta
Il prof. Francesco Chiappetta, manager d'azienda, è stato docente universitario di vari atenei. Ha profonda esperienza comprovata da incarichi importanti in azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La sua esperienza diversificata ha l’obiettivo di fornire consulenza direzionale, innovativa e approfondita. E' iscritto all'albo dei giornalisti dal 2005, successivamente nel 2007 pone un’iniziativa editoriale, per la società Si -ies, fondando Sentieri Digitali E-magazine di creatività e tecnologia per la comunicazione d’impresa. L’obiettivo di Sentieri Digitali è dedicato alla Comunicazione d’impresa in senso lato: ovvero dalle grandi imprese alle pmi e gli artigiani, dai professionisti alle PA, dal Marketing agli obblighi d’informazione per le società quotate. L’intero contesto dell’e-magazine è incentrato sui passi evolutivi della trasformazione digitale.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,490FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share