PIROVERT

IL PROGETTO CHE PROMUOVE LA RICERCA E LO SVILUPPO SUL FRONTE DELL’AGRICOLTURA SOSTENIBILE E CHE RAFFORZA IL SISTEMA INNOVATIVO REGIONALE E NAZIONALE.

Il progetto di ricerca industriale Pirovert parte nel 2018 grazie ai finanziamenti POR CALABRIA FESR 2014-2020.Esso rappresenta una vera e propria occasione di sviluppo sul fronte dell’ agricoltura sostenibile.

Nel contesto nazionale, la quantità di biomasse residuali del settore agricolo e agroindustriale può far prevedere benefici di tipo sociale, economico ed ambientale, che potrebbero derivare da una loro valorizzazione efficace in senso energetico.

Dalla produzione di impianti/reattori che producono energia e dalla valorizzazione energetica verrebbero attivate filiere che potrebbero favorire una nuova crescita economica, legata principalmente ai segmenti di mercato della vendita dell’energia, vendita delle biomasse e vendita delle tecnologie.

Le attività svolte ed i risultati raggiunti durante un periodo così complesso fino ad oggi hanno visto SI-IES protagonista della gestione dei lavori previsti dal progetto regionale in più fronti.

La ricerca industriale nei contesti di analisi ma anche di comunicazione e disseminazione dei risultati ottenuti fino ad oggi sono in parte il lavoro svolto nella prima fase del progetto che ha riguardato lo studio e l’analisi, in particolare, nelle seguenti aree:

  • Il quadro normativo nazionale e comunitario di riferimento per il settore delle biomasse;
  • La classificazione dei rifiuti del comparto agroalimentare e valutazione di produzioni di scarti organici dal punto di vista tipologico, con informazioni statistiche descrittive della distribuzione su scala europea, nazionale e regionale, per residui di attività agroindustriale e allevamento, biomassa forestale/legnosa, rifiuti organici;
  • Le principali tipologie di tecnologie e impianti di pirolisi, con individuazione dei possibili punti di forza e debolezza della tipologia di soluzione innovativa proposta in relazione al contesto di mercato di valorizzazione di scarti biologici.

L’analisi di disponibilità di materiale per l’utilizzo a scopo energetico all’interno del progetto PIROVERT inoltre è stata contestualizzata all’interno di una visione di gestione efficiente e sostenibile delle risorse ambientali, coerentemente con gli obiettivi della programmazione Europea settennale 2014-2020 e per il raggiungimento degli obiettivi previsti dalla stessa.

Attraverso il reperimento di dati da fonti ufficiali è stata, quindi, esaminata la situazione delle principali risorse presenti sul territorio regionale con potenzialità di impiego a fini energetici, in particolare scarti e sottoprodotti agroforestali, anche e soprattutto in un’ottica di sviluppo di una filiera sostenibile scarti/legno-energia.

Infine, lo studio è stato condotto integrando la prospettiva ambientale e socio-economica per un approccio multidisciplinare e integrato a strategie sostenibili di sviluppo territoriale.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,510FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Pirovert – sostenibilità ambientale

IL PROGETTO CHE SI COLLOCA NEL CONTESTO DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DA IL VIA ALLA FASE DELLA COMUNICAZIONE   La soluzione proposta nel Progetto PIROVERT e,...

La transizione ecologica e l’accesso agli incentivi

La necessità di procedere verso una transizione ecologica è sempre più pressante e l’Unione Europa ha fissato diversi obiettivi da raggiungere. Entro il 2030...

Siamo sempre connessi!

Consumi in stand-by Ormai non si da più freno al consumo di energia elettrica a partire dai cellulari lasciati in carica tutta la notte, i...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share