Progetto Shell: la visita alla Silicon Valley

Oltre all’attività formativa, i laboratori e i tirocini, anche un viaggio studio; così dopo il periodo formativo si è concluso il Progetto Shell. I 12 perfezionandi in Domotica e Tecnologie per gli Ambienti di vita, sono rientrati pochi giorni fa da un’interessante viaggio studio negli USA presso l’“IoT Tech Expo North America 2017” svoltosi a Santa Clara, in California, e nei laboratori di grandi aziende della Silicon Valley come Facebook, Apple, Google e Tesla.

I ragazzi hanno potuto partecipare a diverse conferenze e osservare nel concreto il lavoro di diverse aziende in ambito innovazione, smart technologies e soprattutto Internet of Things. Nella visita ai colossi della Silicon Valley, come testimonia Veronica Antonelli, “…è stato molto interessante osservare i loro metodi e il loro ambiente di lavoro, in alcuni aspetti molto diversi da quelli conosciuti in Italia. Come fattore comune ho notato una forte spinta verso l’innovazione sopratutto in materia elettronica ed informatica. Le statistiche dimostrano che da tempo il mercato consumer delle soluzioni IoT è pronto ad esplodere, ma ancora questo non succede. Non manca la tecnologia a disposizione, ma l’integrazione tra queste tecnologie e user experience. L’utente infatti non trova ancora benefici tali da sostenere una spesa verso devices intelligenti. Questa integrazione deve essere studiata in maniera interdisciplinare, ed è una sfida che mi stimola ed incuriosisce molto”.

Quello dell’ "IoT Tech Expo North America", è stato un evento molto interessante sia dal punto di vista formativo che dal punto di vista aziendale, poichè ha permesso ai ragazzi di rendersi conto direttamente degli interessi delle realtà che operano nel mercato in questo periodo. “I talk e i panel presentati ci hanno consentito di essere aggiornati sulle tecnologie più attuali e avere molti esempi sull’applicazione di queste in ambiti diversi”, sostiene Caterina Cianca, altra studentessa dei corsi di perfezionamento: “inoltre è stato utile ascoltare le domande e gli interventi da parte delle aziende e farsi un’idea delle necessità, in ambito di IoT e AI, che quest’ultime hanno al momento”.

Il tema all’IoT Expo di Santa Clara era quella della convergenza tra Intelligenza Artificiale e IoT, alla quale hanno partecipato speakers di caratura mondiale. Gli studenti hanno avuto così l’occasione di entrare in contatto con realtà importanti a livello internazionale, fortemente innovative nello sviluppo di nuove tecnologie destinate agli ambienti di vita e non solo. Hanno potute accrescere e affinare ancor più le proprie competenze con un concreto riscontro dalle società più all’avanguardia su scala globale, potendo fiutare i trend più in voga al momento da chi l’innovazione la crea, o meglio, la anticipa.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

565FansLike
1,538FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Protagonisti della scena green

Le Nazioni Unite e l’Agenda 2030 hanno chiesto che si aumenti il riciclo e il reimpiego di acqua riducendo così l’inquinamento e il rilascio...

Che direzione stiamo prendendo?

“L’occasione storica per investire sulla sostenibilità”. È stato detto da ogni personalità di rilievo a livello internazionale e, anche in Europa, sta diventando una...

Non solo il digitale, anche l’idrogeno

L’idea non originale viene dal primo ministro del Regno Unito Boris Johnson: “nel campo della tecnologia dell’idrogeno è possibile avere una ripartenza verso il...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter