Economia sociale

Al festival dell’economia si è parlato di tutto!

È intervenuto l’ideatore del microcredito Muhammad Yunus premio Nobel per la pace 2006. Il microcredito rappresenta una cosa importante nel Bangladesh rurale essendo un piccolo prestito concesso sulla fiducia a persone povere, prive di garanzie da prestare alle banche.

La metodologia Grameen è lo strumento del microcredito che diventa una via per lo sviluppo della persona in quanto consente di generare reddito, occupazione e autonomia finanziaria.

Nel 1983 Yunus fonda in Bangladesh la Grameen Bank, la cosiddetta Banca del villaggio che sembra essere un’iniziativa al di fuori della politica. Egli è noto, infatti, come banchiere dei poveri.

La capitale del Bangladesh è Dhaka che conta una popolazione pari a 161.356.039, la cui moneta è il taka, vanta una superficie di 144.000 km², il pil pro-capite non è definito. In Bangladesh le minoranze religiose sono sotto attacco essendo il Paese al 90% musulmano.

Con il premio Nobel, Yunus, ha avuto modo di richiamare l’attenzione su una popolazione molto povera. Yunus è professore di economia presso l’Università del Bangladesh e, a Trento, il premio Nobel si è rivolto ai giovanissimi presenti di scuole superiori e università incitandoli ad assumere ruoli di responsabilità. L’evento “l’impresa sociale per uno sviluppo economico e sostenibile” ha detto: zero emissioni, zero concentrazione della ricchezza, zero disoccupazione. Era presente musica dal vivo e molti giovani presenti, come detto.

Ma pensando al Bangladesh è molto difficile poter pensare all’attuazione delle tre iniziative di cui sopra. Forse sarebbe utile pensare di fare formazione per far crescere un Paese molto povero e dimenticato. In Italia sono presenti in tutte le Regioni 158.000 persone. La domanda che sorge allora spontanea è: cosa si fa per l’integrazione?

Francesco Chiappetta
Il prof. Francesco Chiappetta, manager d'azienda, è stato docente universitario di vari atenei. Ha profonda esperienza comprovata da incarichi importanti in azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La sua esperienza diversificata ha l’obiettivo di fornire consulenza direzionale, innovativa e approfondita. E' iscritto all'albo dei giornalisti dal 2005, successivamente nel 2007 pone un’iniziativa editoriale, per la società Si -ies, fondando Sentieri Digitali E-magazine di creatività e tecnologia per la comunicazione d’impresa. L’obiettivo di Sentieri Digitali è dedicato alla Comunicazione d’impresa in senso lato: ovvero dalle grandi imprese alle pmi e gli artigiani, dai professionisti alle PA, dal Marketing agli obblighi d’informazione per le società quotate. L’intero contesto dell’e-magazine è incentrato sui passi evolutivi della trasformazione digitale.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,502FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea e precisamente del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e...

ESG

Quando si parla di acronimi si capisce niente. In questo caso il significato è Environmental Social Governance. Sarebbe meglio dire ambiente sociale governance per renderlo più...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share