La comunicazione e il cittadino

Coloro che hanno studiato comunicazione di impresa e comunicazione politica dovrebbero rivedere contenuti e posizione. L’erogazione di comunicazione radiotelevisiva e su carta stampata non fa più presa. Lo vediamo con la trasmissione dei risultati politici in cui vengono semplicemente riportati sondaggi e nominativi vittoriosi che vengono, poi, puntualmente smentiti.

La pandemia e l’innovazione tecnologica hanno complicato le acque facendo emergere lo smart working, la privacy e la difficoltà, nell’ambito lavorativo, di rispettare le norme le quali, in questo momento di grande crisi, creano disagio al lavoratore ma soprattutto al datore di lavoro al quale sono richiesti: controlli datoriali e relativi diritti; nuove tecnologie di sicurezza, videosorveglianza e così via.

In uno stato di emergenza le restrizioni in ambito lavorativo non sono opportune. Non sarebbero opportune in generale! La SI-IES è impegnata molto con le politiche sociali collaborando alla realizzazione di un Master universitario riguardante le stesse. I temi trattati riguardano: il lavoro sociale del domani; il rapporto tra il lavoro sociale e le istituzioni; le modalità di coinvolgimento dell’Europa nel lavoro sociale; il lavoro sociale e le relative regole; la programmazione del lavoro sociale; le politiche sociali e il contrasto alla povertà; il lavoro sociale e l’ambiente. Queste sono solo alcune indicazioni che meritano, però, specifici approfondimenti.

Altro punto importante è la realtà virtuale che può essere applicata al marketing, all’e-commerce, al turismo, alla cultura, al giornalismo, alla scuola, alla giustizia, alla difesa, all’architettura, alla medicina, allo sport, alla finanza tecnologica e così via discorrendo.

I nostri lettori hanno avuto modo di avere contezza dell’argomento sul settimanale “Sentieri Digitali” che ha avuto modo e maniera di approfondire la realtà virtuale e la realtà aumentata insieme ad un altro argomento che è motivo di attuale interesse: la Cybersecurity. Essa è stata analizzata in relazione alla normativa, all’economia, all’organizzazione del lavoro e alle relative politiche normative europee. Questo settore di indubbio interesse, tra la pandemia e la guerra in Ucraina, è diventato sempre più onnicomprensivo.

Articolo precedenteFRANCIA, GERMANIA e ITALIA a KIEV
Prossimo articoloContratto di filiera
Francesco Chiappetta
Il prof. Francesco Chiappetta, manager d'azienda, è stato docente universitario di vari atenei. Ha profonda esperienza comprovata da incarichi importanti in azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La sua esperienza diversificata ha l’obiettivo di fornire consulenza direzionale, innovativa e approfondita. E' iscritto all'albo dei giornalisti dal 2005, successivamente nel 2007 pone un’iniziativa editoriale, per la società Si -ies, fondando Sentieri Digitali E-magazine di creatività e tecnologia per la comunicazione d’impresa. L’obiettivo di Sentieri Digitali è dedicato alla Comunicazione d’impresa in senso lato: ovvero dalle grandi imprese alle pmi e gli artigiani, dai professionisti alle PA, dal Marketing agli obblighi d’informazione per le società quotate. L’intero contesto dell’e-magazine è incentrato sui passi evolutivi della trasformazione digitale.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,502FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea e precisamente del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e...

ESG

Quando si parla di acronimi si capisce niente. In questo caso il significato è Environmental Social Governance. Sarebbe meglio dire ambiente sociale governance per renderlo più...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share