Mitsubishi svecchia i Call Center con l’IA

Mitsubishi Electric ha annunciato il 17 marzo 2021 di avere sviluppato una tecnologia in grado di operare rapidamente il riepilogo dei dialoghi. Si tratta della tecnologia AI Maisart, che genera automaticamente riepiloghi scritti particolarmente accurati delle conversazioni parlate, consentendo così al personale del Call Center di dimezzare il tempo necessario per preparare i rapporti finali delle telefonate.

Le caratteristiche principali

È interessante effettuare un confronto tra la tecnologia convenzionale e quella nuova che è stata presentata recentemente da Mitsubishi. In questa analisi sottolineiamo dunque le principali peculiarità della nuova proposta.

Si tratta di un software che genera automaticamente delle registrazioni scritte e dimezza in tal modo il tempo di preparazione del rapporto finale da parte dell’operatore del Call Center. Si tratta dunque di un’innovazione semplice ma che facilita particolarmente i lavori agli addetti. È un grande passo avanti rispetto alle segnalazioni dei dialoghi del Call Center preparati con la tecnologia di riconoscimento vocale convenzionale, che in genere contengono espressioni estranee, discorsi interrotti ecc.               Tutto ciò rende di fatto difficile per il software generare registrazioni scritte utili a partire dai dialoghi.

La nuova tecnologia di Mitsubishi, invece, impara in maniera smart e meticolosamente i singoli contenuti di un dialogo, in maniera tale da riuscire a determinare con grande precisione i significati intrinsechi, oltre che comprendere e riconoscere le espressioni colloquiali. Quindi utilizza i dati dei rapporti precedenti per correggere gli errori grammaticali o le scelte di parole ecc.

I vantaggi

Ci troviamo di fronte a un sistema in grado di apprendere in modo incrementale le correzioni manuali da effettuare, in maniera tale da migliorare gradualmente l’accuratezza dei riepiloghi. Si tratta di un’operazione che, come abbiamo già detto ma ripetiamo sottolineandolo, il software tradizionale non riesce a portare a termine in alcun modo. Si tratta dunque di un ulteriore passo in avanti per mezzo dell’intelligenza artificiale.

Mitsubishi si è adattato a quelli che sono gli standard attuali e in progresso, applicandoli al tema del Call Center. L’intelligenza artificiale è quindi arrivata pure qua. Il progetto, per quanto semplice, risulta sfidante ed efficace. SI-IES rimane sempre schiarata dalla parte dell’innovazione e dello sviluppo dell’IA, e queste iniziative non possono non suscitare il nostro interesse.

Articolo precedentePartono i cantieri
Prossimo articoloBlockchain gestita in cloud

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,502FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea e precisamente del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e...

ESG

Quando si parla di acronimi si capisce niente. In questo caso il significato è Environmental Social Governance. Sarebbe meglio dire ambiente sociale governance per renderlo più...

Le cryptovalute e il metaverso

Come si è già avuto modo di scrivere in precedenza (per riferimenti, si veda questo link) il metaverso rivoluzionerà il mondo come lo conosciamo,...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share