Sono un app

Parliamo di dispositivi mobili, ma tenendo presente il ruolo delle applicazioni mobili, che è necessario conoscere e comprendere le differenti entità tra i diversi sistemi operativi in modo da poter scegliere per quale piattaforma o quali piattaforme sviluppare le proprie applicazioni. IOS, i dispositivi Apple, in particolare con Iphone e Ipad sono entrati in possesso di una buona fetta di mercato mondiale in pochi anni ed entrambi utilizzano come sistema operativo Apple IOS.

L’architettura: la struttura del sistema è di tipo stratificato, ed è possibile dunque immaginarla come una serie di strati, uno sopra l’altro, che implementeranno determinate funzioni. Windows Phone, sistema operativo rilasciato da Microsoft. Questo sistema utilizza un design innovativo, e differente dagli altri sistemi operativi mobili. L’architettura è una versione del sistema operativo a strati che utilizza una variante Kerneel  di Windows 8 adattata alle esigenze della telefonia mobile, quindi con meno funzioni rispetto al Kerneel di Windows.

BlackBerry: ha subito molti cambiamenti n egli ultimi anni, rendendo l’ultimo sistema operativo molto differente dalle versioni precedenti, soprattutto perché si è scelto di abbandonare la classica tastiera che contraddistingueva i propri dispositivi e di passare al touch screen. L’architettura BlackBerry 20 viene reinventata come struttura del sistema operativo per dare vita ad una piattaforma nuova.

Android, un progetto open source che ha come obiettivo quello di curare un prodotto che possa migliorare l’esperienza della telefonia all’utente finale. Per realizzare tale scopo, il team che gestisce il design di Android basa il proprio lavoro su 3 principi “Enchant me”, “Semplify my life”, e “Make me Amazing”. La piattaforma Android è ben strutturata e stratificata, il cuore del sistema è basato su Kerneel di Linux, che costituisce il livello di astrazione di tutto l’hardware sottostante che può includere: wifi, bluetooth, GPS, touch screen, fotocamera. I produttori di telefoni possono pertanto intervenire già a questo livello per personalizzare i driver di comunicazione con i propri dispositivi. Tutti questi sistemi operativi forniscono gli sviluppatori di strumenti per la realizzazione di applicazioni adeguate alla piattaforma, ed il fine è possibile attraverso lo sviluppo dell’ambiente e dei relativi linguaggi. Creare un app vuol dire anche curare notorietà/visibilità.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,505FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Pirovert – sostenibilità ambientale

IL PROGETTO CHE SI COLLOCA NEL CONTESTO DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DA IL VIA ALLA FASE DELLA COMUNICAZIONE   La soluzione proposta nel Progetto PIROVERT e,...

La transizione ecologica e l’accesso agli incentivi

La necessità di procedere verso una transizione ecologica è sempre più pressante e l’Unione Europa ha fissato diversi obiettivi da raggiungere. Entro il 2030...

Siamo sempre connessi!

Consumi in stand-by Ormai non si da più freno al consumo di energia elettrica a partire dai cellulari lasciati in carica tutta la notte, i...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share