Metaverso: cosa è, in concreto

Il metaverso è un concetto ancora in via di chiarimento, che rappresenta un’evoluzione di Internet, spesso descritto come spazi online in cui le persone possono socializzare, lavorare e giocare essendo rappresentati da un avatar. Tali spazi sono condivisi e sempre disponibili; non scompaiono quando l’utente termina di  usarli, come avviene, ad esempio, in una chiamata Zoom.

Questa descrizione è così ampia che molte persone affermano che il metaverso esiste già nei mondi digitali di Roblox, Minecraft e Fortnite , che consentono ai giocatori di riunirsi in ambienti 2D.

Il capo di Facebook Mark Zuckerberg , il CEO di Microsoft Satya Nadella e altri sostenitori del metaverso vedono in esso  un’esperienza più profonda e coinvolgente che si unisce ad una serie di tecnologie esistenti, quali visori VR, dispositivi mobili, personal computer e server connessi al cloud. Questi imprenditori immaginano lo sviluppo di un mondo virtuale 3D, in cui si può entrare indossando un visore o occhiali AR; ad oggi, non c’è accordo sul fatto che si avrà bisogno di VR o AR per arrivare al metaverso, ma praticamente queste tecnologie vanno di pari passo, e ciò suggerisce che entrambi gli strumenti saranno compatibili con tutto ciò che viene offerto. Una nuova ondata di visori VR e realtà mista è prevista quest’anno da Meta, Sony, Apple e da altri produttori.

***

Il metaverso sarà un mondo virtuale parallelo alle nostre vite IRL. Sorgeranno quartieri, parchi e club digitali, possibilmente in un unico mondo virtuale o diffusi in molti. Alcuni esperti vedono un metaverso che si sovrappone al mondo fisico e include sovrapposizioni AR. Gli investitori stanno già spendendo  per acquistare appezzamenti di terreno virtuale. Barbados ha indicato di volere un’ambasciata nel metaverso, sottolineando l’impatto che il concetto ha generato nei suoi confronti.

Nel contempo, gli oppositori sono scettici  sul fatto che il metaverso sarà tutto ciò che Zuckerberg  e altri ipotizzano. Molti indicano come ostacolo gli ingombranti visori che saranno necessari per accedere ai pezzi più eccitanti del metaverso. Ad esempio, l’inventore della Playstation li ha definiti ” semplicemente fastidiosi “, mentre un dirigente senior di Meta ha definito le cuffie della sua stessa azienda  “infelici”.

Tra i problemi futuri, avendo osservato  che Big Tech non ha ancora progettato sistemi per frenare l’incitamento all’odio, la disinformazione e il bullismo sul web, si teme che tale problemi saranno ancora più ingestibili nel metaverso, che appare essere una esperienza più immersiva e coinvolgente.

Francesco Chiappetta
Il prof. Francesco Chiappetta, manager d'azienda, è stato docente universitario di vari atenei. Ha profonda esperienza comprovata da incarichi importanti in azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La sua esperienza diversificata ha l’obiettivo di fornire consulenza direzionale, innovativa e approfondita. E' iscritto all'albo dei giornalisti dal 2005, successivamente nel 2007 pone un’iniziativa editoriale, per la società Si -ies, fondando Sentieri Digitali E-magazine di creatività e tecnologia per la comunicazione d’impresa. L’obiettivo di Sentieri Digitali è dedicato alla Comunicazione d’impresa in senso lato: ovvero dalle grandi imprese alle pmi e gli artigiani, dai professionisti alle PA, dal Marketing agli obblighi d’informazione per le società quotate. L’intero contesto dell’e-magazine è incentrato sui passi evolutivi della trasformazione digitale.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,490FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share