Il Governo che verrà

Il Governo ha una marea di problemi da risolvere! Gli uomini che occuperanno i posti di governo debbono cercare persone fortemente qualificate per affidargli la responsabilità di capo di gabinetto e capo del legislativo, compresi i capi di segreteria che abbiano competenza per gestire sia i collaboratori e sia l’organizzazione ministeriale.

Gli organi dello Stato, per esempio il Consiglio di Stato, la Ragioneria Generale dello Stato, l’Avvocatura dello Stato sono organismi ai quali normalmente il mondo politico attinge per nominare i vari responsabili  per il proprio gabinetto.

Il Consiglio di Stato nasce prima dell’Unità d’Italia precisamente nel 1831; la Ragioneria nasce invece nel 1869; sono per legge o tradizione preposti a funzioni fondamentali ed hanno in modi diversi terminali operativi nelle amministrazione pubbliche che consentono, loro di contribuire a dare indicazione e soluzioni della gestione pubblica del nostro paese. Il professor Sabino Cassese afferma che sono anche guardiani dello Stato e in quanto tale anche loro invecchiano e non riescono più a stare al passo con i tempi. I consiglieri di Stato nei gabinetti dei vari Ministeri, hanno continuato a svolgere il compito di redattori di legge nella maniera in cui scrivono sentenze, pieno di riferimenti ed altre leggi.

La Ragioneria, a sua volta attenta alla  domiciliazione della spesa e al controllo del rispetto di dei suoi limiti, mentre tiene sulla corda persino il Parlamento, si fa sfuggire la galassia dei satelliti statali, tanto che le sue statistiche- sempre più carenti- non riescono a includere i loro dipendenti. Fa controlli contabili, ma non riesce a fare analisi costi benefici, perché l’amministrazione vive senza i conti ed i conti vivono senza l’amministrazione, come osservava un alto funzionario dello stato già un secolo fa.

Altro organo dello Stato e la Corte dei Conti che fu istituita agli albori dello stato unitario con una legge apposita del 14 agosto 1862 numero 800 perché vigilasse sulle amministrazioni dello Stato, così da prevenire ed impedire sperperi e cattive gestioni.

Quando il nuovo Governo sarà insediato, inizierà a completarsi la sua composizione includendo personalità da questi enti, per consentire un efficiente lavoro al sistema italiano.

Articolo precedenteFisica quantistica
Prossimo articoloMetaverso e didattica immersiva
Francesco Chiappetta
Il prof. Francesco Chiappetta, manager d'azienda, è stato docente universitario di vari atenei. Ha profonda esperienza comprovata da incarichi importanti in azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La sua esperienza diversificata ha l’obiettivo di fornire consulenza direzionale, innovativa e approfondita. E' iscritto all'albo dei giornalisti dal 2005, successivamente nel 2007 pone un’iniziativa editoriale, per la società Si -ies, fondando Sentieri Digitali E-magazine di creatività e tecnologia per la comunicazione d’impresa. L’obiettivo di Sentieri Digitali è dedicato alla Comunicazione d’impresa in senso lato: ovvero dalle grandi imprese alle pmi e gli artigiani, dai professionisti alle PA, dal Marketing agli obblighi d’informazione per le società quotate. L’intero contesto dell’e-magazine è incentrato sui passi evolutivi della trasformazione digitale.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,483FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share