La telemedicina

La pandemia che stiamo affrontando ha messo in risalto le problematicità del Servizio Sanitario Nazionale. L’importante spinta innovatrice rappresentata dal PNRR e lo sviluppo delle tecnologie digitali possono però essere il punto di partenza per la creazione di nuove piattaforme web-based dedicate alla telemedicina, settore sempre più in ascesa che rappresenterà un aiuto fondamentale per il miglioramento dei servizi sanitari offerti al cittadino. Anche le grandi imprese si stanno attrezzando in questo senso, come dimostra il recente accordo fra Enel X e il Policlinico Gemelli di Roma per lo sviluppo di una app al servizio proprio dei dipendenti di Enel (si veda Enel X e Policlinico A. Gemelli lanciano Smart Axistance e-Well).

Per quanto riguarda le piattaforme del SSN, dopo la registrazione dell’utente, che potrebbe avvenire anche attraverso il servizio SPID, la piattaforma riceve ed elabora i dati sullo stato di salute dei pazienti. È una soluzione progettata per l’assistenza medica remota, che si realizza tramite il collegamento con specifici dispositivi di misurazione: la piattaforma consente quindi al personale sanitario di accedere alle informazioni sui pazienti anche al di fuori di una struttura sanitaria; ad esempio, l’accesso alla piattaforma potrebbe essere garantito dalle farmacie per tutti i cittadini che, vuoi per difficoltà economiche, vuoi per mancanza di confidenza con i dispositivi elettronici (si pensi alle fasce più anziane della popolazione) non possano accedervi da casa. Consente, inoltre, di rilevare anomalie nei parametri vitali degli assistiti e di stabilire rapidamente un contatto con i medici in caso di necessità. Un’interfaccia web intuitiva e funzionale assiste e guida il paziente fino al contatto con il medico; questa garantisce anche una connessione ad altri dispositivi di telemedicina per rilevamenti dei dati.

La gestione automatizzata permette inoltre di: organizzare i dati dei pazienti e di visualizzarne i relativi grafici, geolocalizzare i pazienti, gestire il lavoro e contattare i pazienti attraverso canali audio e video. I servizi offerti spaziano dalla misurazione della frequenza cardiaca, passando per gli ECG attraverso dispositivi digitali di misurazione dedicati, fino ad offrire un test Holter con 7 o 12 derivazioni.

Francesco Chiappetta
Il prof. Francesco Chiappetta, manager d'azienda, è stato docente universitario di vari atenei. Ha profonda esperienza comprovata da incarichi importanti in azienda leader nel settore delle telecomunicazioni. La sua esperienza diversificata ha l’obiettivo di fornire consulenza direzionale, innovativa e approfondita. E' iscritto all'albo dei giornalisti dal 2005, successivamente nel 2007 pone un’iniziativa editoriale, per la società Si -ies, fondando Sentieri Digitali E-magazine di creatività e tecnologia per la comunicazione d’impresa. L’obiettivo di Sentieri Digitali è dedicato alla Comunicazione d’impresa in senso lato: ovvero dalle grandi imprese alle pmi e gli artigiani, dai professionisti alle PA, dal Marketing agli obblighi d’informazione per le società quotate. L’intero contesto dell’e-magazine è incentrato sui passi evolutivi della trasformazione digitale.

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,490FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share