Fantasia digitale e Telemedicina

Fantasia digitale è un sito che teoricamente vale oro in quanto prevede molto per il settore digitale a partire dalla finanza al marketing al commercio all’agroindustria, alla formazione, al gaming e al turismo.

Per capire come si fanno le strategie è sufficiente vedere le date di nascita delle varie iniziative.

Quanto descritto investirà la realtà virtuale, nuovi modelli 3D, l’intelligenza artificiale, Big data, data analytics ed automazione.

Cos’è stato fatto inoltre? Alcune riflessioni che rientrano nel sito www.5ci.it che si sposano le iniziative con quanto già descritto a partire da innovazione, pensare di potere creare per esempio con nuove idee business innovative e quindi idee nuove, nuove imprese, servono soldi quindi finanziamenti, abbattimento della burocrazia, requisiti chiari, utilizzo del franchising, ed inoltre aprire una startup , creare un contesto favorevole alla creatività. Spin off in campi della ricerca, sviluppo, creatività ecc.

Ma ecco in campo 5ci, un modello in evoluzione della digital transfrormation. Cosa serve?

La consapevolezza, la competenza, la creatività, la conoscenza e la crescita.

I servizi dovevano essere in grado aumentare l’interconnessione e la cooperazione usati nei processi professionali IoT come già detto, Big Data, cloud computing, a vantaggio del cittadino consumatore, sinergie tra professionisti, con le categorie sopra descritte.

È evidente che andiamo verso tecnologie abilitanti.

Abbiamo più volte sostenuto che tra le nuove tecnologie oggi disponibili, alcune sono mirate all’automazione industriale, mentre altre sono invece più importanti in settori dove la componente creativa è prevalente rispetto a quella esecutiva e rientrano in questa fattispecie l’intelligenza artificiale, la realtà virtuale, la realtà aumentata ed internet delle cose, a cui si affiancano altri strumenti innovativi quali la geolocalizzazione, sistemi di tracciamento, ed ecco il 5G con annessa anche la telefonia cellulare di quinta generazione 5G.

Sono solo alcune riflessioni come al solito speriamo utili a chi vuole realizzare progetti innovativi secondo i contenuti del PNRR e delle esigenze del paese.

Articolo precedentePNRR operativo
Prossimo articolo5G e Sanità

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,502FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea e precisamente del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e...

ESG

Quando si parla di acronimi si capisce niente. In questo caso il significato è Environmental Social Governance. Sarebbe meglio dire ambiente sociale governance per renderlo più...

Le cryptovalute e il metaverso

Come si è già avuto modo di scrivere in precedenza (per riferimenti, si veda questo link) il metaverso rivoluzionerà il mondo come lo conosciamo,...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share