Europrogettazione (2021)

I programmi europei sono un’opportunità di elevata importanza. Mediante l’accesso ai finanziamenti, è infatti possibile costruire collaborazioni tra imprese e centri di ricerca al fine di promuovere l’innovazione tecnologica e facilitarne l’applicazione in campo industriale. Allo stesso tempo è favorita la creazione di nuove partnership e altre forme di cooperazione economica e commerciale tra player di Paesi diversi. È per questo che SI-IES si è interessata a fornire un’analisi dettagliata dei processi legati all’Europrogettazione.

Gli attori dell’Europrogettazione

Nell’ambito dell’Europrogettazione sono diversi gli attori coinvolti. In primo luogo, va sottolineata la centrale importanza della Commissione Europea, che ha un ruolo di primo piano nella produzione dei finanziamenti. Individuiamo gli altri partecipanti nei Paesi Membri dell’Unione Europea, nelle agenzie esecutive della stessa e nelle Istituzioni finanziarie dell’UE.

Ad oggi i Programmi europei sotto i riflettori sono il Programma Horizon Europe (2021-2027) e il Programma InvestEU.

Le tipologie dei fondi europei

Le modalità in base alle quali possiamo distinguere i vari fondi europei sono le seguenti:

  • Fondi a gestione diretta e indiretta
  • Tipologie di finanziamenti europei
  • Caratteristiche e procedure di aggiudicazione delle sovvenzioni
  • Caratteristiche e procedure di aggiudicazione degli appalti

Le principali fonti d’informazione per reperire Bandi europei sono il sito Europe Aid e il nuovo portale UE adibito alla ricerca degli stessi.

 

Metodologia di progettazione europea

Le fasi del project cycle management della progettazione europea si possono dividere in quelle di programmazione, identificazione, formulazione, finanziamento, realizzazione, e, infine, valutazione.

La project management methodology della Commissione Europea inizia con la fase di analisi, in cui si studiano i potenziali portatori di interesse e si analizzano problemi, obiettivi e strategie. Rientrano nella fase di analisi anche gli elementi trasversali e le questioni etiche. Successivamente prende il via la fase di progettazione, che inizia con la produzione di un quadro logico come strumento di gestione, monitoraggio e valutazione per poi  svilupparsi mediante la costruzione di un piano delle attività. Si parla in questo caso nello specifico di Gant chart o work plan, strutturazione delle fasi del progetto e work packages. È appena successiva la fase di decisione del budget, ossia una previsione realistica e giustificata delle spese che includa costi ammissibili e non ammissibili, e delle sue principali voci. Infine, avviene la proposta.

Il periodo 2021-2027

Tra le principali novità per il periodo 2021-2027 troviamo il rinnovamento del Programma Erasmus Plus, il cui budget ammonta a circa 26 miliardi di euro, maggiormente incentrato sui temi del digitale e della sostenibilità, e il nuovo Programma Horizon Europe, che pone il focus su temi quali scienza aperta (che comprende il Consiglio europeo della ricerca), le sfide globali e la competitività industriale, e l’Open Innovation (che comprende il Consiglio europeo per l’innovazione).

In totale il Quadro finanziario pluriennale 2021-27, cioè il bilancio UE per i prossimi sette anni, vale 1.074,3 miliardi di euro, in prezzi 2018.

 

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

567FansLike
1,491FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

Agroalimentare e la sua filiera

I lettori di Sentieri Digitali hanno avuto modo di comprendere l’impegno costante per un settore così strategico del nostro Paese e dell’Europa. Nell’ambito della...

L’acqua

L’acqua vuol dire vita e quindi è un bene primario. Senza fare polemiche è ben rappresentare che la rete idrica del nostro paese a dir...

Comunità Energetica

Il Clean Energy for Europe Package è basato su una proposta della Commissione Europea del Novembre 2016 e definisce gli obiettivi e la strategia...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share