Trasporti, Poste e Telecomunicazioni: l’On. Raffaella Paita ospite del DIHV

Il DIHV si è riunito per il consueto appuntamento mensile, ospite l’On. Raffaella Paita, Presidente della IX Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei Deputati, in un incontro che si è svolto da remoto con l’ausilio degli strumenti digitali viste le necessità imposte dall’emergenza Covid.

La Digital Transformation e l’infrastruttura delle telecomunicazioni

La conference si è aperta con una presentazione del Prof. Francesco Chiappetta, che ha illustrato le principali iniziative del DIHV (Digital Innovation Hub Virtuale): i progetti in ambito europeo e H2020, il “maturity model”, la consulenza per la digital transformation di un particolare case study del settore abbigliamento tecnico. Inoltre gli oltre 28 incontri e la presenza come primo DIH del Lazio nel catalogo europeo dei digital innovation hub, nonché le ottime relazioni intraprese con il DG-Connect in Europa, in particolare con il Presidente Roberto Viola. Fra le altre cose si sono illustrate le sinergie e i trascorsi con Telecom e i rinnovati rapporti con aziende del settore ICT, Open Fiber e Fastweb, sull’infrastruttura delle telecomunicazioni, della banda ultra larga e del 5G.

La Rete Unica e l’indagine condotta dalla Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni sul 5G

L’On. Raffaella Paita, ha presentato la Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni di cui è Presidente. Ha evidenziato la sua esperienza focalizzata in particolare nella parte infrastrutturale, trasportistica e portuale, soffermandosi sul ruolo dei trasporti cielo, mare e terra e delle telecomunicazioni, componenti strategiche sia in ambito europeo che in ambito nazionale anche in vista della realizzazione della rete unica nazionale. Proprio citando il tema di estrema rilevanza della Rete Unica, ha introdotto un’indagine molto approfondita sul 5G condotta dalla Commissione, anche con finalità di supporto alle attività legislative da attuare in materia. Un’indagine che grazie al dibattito con interlocutori qualificati ha potuto approfondire l’argomento sicurezza, nonché gli impatti a livello ambientale e sulla salute dell’individuo. Sempre sul tema della Rete Unica, altro argomento evidenziato è il dislivello territoriale della Rete, pensiamo al digital divide nelle aree remote e interne, questa una delle cause della diseguaglianza sociale, vista la necessità dell’accesso da remoto per i servizi essenziali ai cittadini e l’accesso all’istruzione.

Migliorare il monitoraggio, dei ponti, di viadotti e di opere idrauliche

Tornando alla sicurezza delle nostre infrastrutture, si è posto l’accento sulla gestione infrastrutturale, dove abbiamo un deficit in termini di monitoraggio, dei ponti, di viadotti e di opere idrauliche. Necessario anche un impegno per il cambiamento della struttura amministrativa e istituzionale in questa ottica legata ai trasporti, ai Porti, alle Telecomunicazioni e alle Poste.

L’On. Paita nel suo intervento ha esplicitato ampia disponibilità al confronto e ha evidenziato l’auspicio di un costante scambio tra DIHV e Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni per la condivisione di conoscenze, rapporti, sollecitazioni e istruzioni. In questo si è esteso l’impegno ad interagire anche con il resto della Commissione, per mettere a sistema quanto detto durante l’incontro nel trasferimento di know-how all’insegna dell’innovazione.

La condivisione di conoscenza fra digital innovation hub e istituzioni

Il Prof. Chiappetta in rappresentanza del DIHV ha confermato la grande disponibilità a collaborare, evidenziando il forte interesse in ambito Rete Unica e 5G, e l’enorme piacere che ha il digital innovation hub nell’eseguire il ruolo di supporto in questi ambiti. Ha fatto, inoltre, un breve cenno sugli intercorsi rapporti con ISS (Istituto Superiore di Sanità) e CNR sul tema delle interferenze ambientali e salute dell’infrastruttura mobile.
Come ipotesi di lavoro alcuni punti cardine di interesse reciproco su cui il DIHV può interagire seguendo la missione fondamentale del miglioramento della qualità della vita sono:
• Rete Unica;
• 5G;
• Sicurezza;
• Big Data.

Articolo precedenteAlla ricerca della qualità
Prossimo articoloLa Logistica del Covid

Altri articoli dell'autore

Puoi leggere anche...

570FansLike
1,538FollowersFollow
Advertisment

Ultime notizie

E-mobility

Innovazioni importanti nel campo dell'e-mobility Chi crede nell’innovazione e nella trasformazione digitale non ha difficoltà ad applicare questo ragionamento anche per ciò che riguarda le...

Protagonisti della scena green

Le Nazioni Unite e l’Agenda 2030 hanno chiesto che si aumenti il riciclo e il reimpiego di acqua riducendo così l’inquinamento e il rilascio...

Che direzione stiamo prendendo?

“L’occasione storica per investire sulla sostenibilità”. È stato detto da ogni personalità di rilievo a livello internazionale e, anche in Europa, sta diventando una...

Vuoi avere le notizie aggiornate ogni mercoledi?

Iscriviti alla newsletter

LinkedIn
LinkedIn
Share