AGENDA DIGITALE

Modelli del Digitale

28/01/2019
di SI-IES Srl

I nuovi modelli abilitati dal Digitale sono caratterizzati dalle nuove tecnologie dei dati e quindi da nuove possibilità di raccolta, elaborazione e trasmissione delle informazioni. Nell’economia digitale tutti i settori si orientano verso nuovi modelli di servizio abilitati da queste risorse-dati, la cui accessibilità è notevolmente aumentata grazie alla diffusione massiva dei dispositivi mobili (smartphone, tablet etc.).

Dal punto di vista della raccolta dei dati, nuove opportunità sono offerte dall’acquisizione pervasiva e automatizzata di grandi quantità di informazione da oggetti, ambienti e persone attraverso i dispositivi di sensoristica, e dall’acquisizione di informazione prodotta (con diversi possibili livelli di arbitrarietà) dagli stessi users dei servizi attraverso applicativi di crowdsourcing.

Dal punto di vista dell’elaborazione dei dati, nuove tecniche di processamento e nuove tipologie di algoritmo, uniti a capacità di elaborazione sempre più avanzate, anche attraverso sistemi di archiviazione e computazione distribuita, consentono funzioni di analisi con finalità predittive, di supporto alle decisioni e di automazione. Si parla in questo contesto di Data Analytics, Data Mining, Intelligenza Artificiale, Machine Learning, come anche di High Performance Computing.

Lo scambio di dati tra dispositivi, sistemi o individui, soddisfa standard di comunicazione evoluti e in continua evoluzione rispondente a requisiti sempre più elevati in termini di mobilità, velocità e capacità di trasmissione. La connettività (es. 5G) rappresenta l’ultimo scenario, al quale sono collegate considerevoli prospettive di sviluppo, ad oggi non del tutto conosciute.

L’evoluzione delle tecnologie dei dati permette di interpretare meglio applicazioni, benefici e prospettive dei nuovi modelli di business in ogni settore imprenditoriale. Le possibilità di creazione di servizi innovativi si affiancano, inoltre, ad un livello conoscitivo più avanzato del mercato, in senso descrittivo e predittivo, reso possibile dalle medesime tecniche di analytics. Complessivamente, i Big Data stanno ridefinendo le attuali strutture organizzative, i modelli di servizio e l’insight sull’evoluzione del servizio o prodotto, dalla sua ideazione alla sua introduzione sul mercato. Gli users svolgono un ruolo sempre più attivo, trasformandosi da semplici utilizzatori di servizi a creatori, producendo dati che migliorano la conoscenza dei loro bisogni e la qualità stessa del servizio, e contribuendo essi stessi alla definizione o all’implementazione di soluzioni innovative.


← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003