TECNOLOGIA

Assistenti digitali

07/05/2020
di Redazione

In molti uffici, ma anche presso le abitazioni, sono presenti dei terminali che “dialogano”: macchina-uomo. I terminali che si conoscono sono “Siri”, “Alexa”, “Big G” e di recente sono state fatte 800 richieste, effettuate tramite Smartphone, che hanno interessato le più svariate categorie: informazioni locali, ad esempio sapere la localizzazione del bar più vicino; ordini e acquisto di tovaglioli di carta; navigazione: come arrivare a Piazza della Repubblica; dei memo, come ad esempio di ricordarsi di fare qualcosa alle ore 15:00. Le risposte hanno rappresentato ottimi risultati con un’esattezza da parte di Google dell’86%; Siri, di Apple, del 79% e Alexa, targata Amazon, del 51%.
 
Gli assistenti vocali e smart speaker sono diventati i protagonisti dell’Hi-tech negli ultimi due anni. Ma esattamente gli assistenti vocali cosa sono? Sono dei software in grado di comprendere il linguaggio umano e fornire una risposta appropriata. Lo smart speaker è l’involucro, il sistema di AI, è il vero essere pulsante degli aiutanti digitali. In virtù di quest’ultimo, il dispositivo potrà comprendere le espressioni vocali dell’utente, elaborare le richieste e fornire tutte le risposte attese. Sono di diverso tipo, esistono più sistemi di intelligenza artificiale, con caratteristiche e funzionalità differenti. Analogamente gli assistenti vocali sono quelli sopra enunciati. Vi è un ultimo arrivato ed è “Bixby”, l’innovativo assistente virtuale di Samsung lanciato recentemente sul mercato, ma ancora vi è troppa distanza di funzionalità ed efficienza rispetto ai sopracitati “leader” globali dell’assistenza vocale.
 
Tutti questi dispositivi sono in grado di fornire informazioni all’utente, riproducono musica e file multimediali, sono in grado di gestire e organizzare gli impegni mediante agenda o calendario, avviano chiamate e scrivono e-mail e messaggi di testo. L’innovativo software prodotto da Amazon, Alexa for Business, è rivolto alle esigenze lavorative all’interno dell’ufficio. Sono tutti integrati secondo il sistema operativo iOS. La SI-IES cerca sempre di affrontare tramite Sentieri digitali studi e ricerche di interesse e la tematica dell’intelligenza artificiale è stata affrontata con successo come testimoniano i nostri attenti lettori.

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003