ECONOMIA

Ceto Medio, almost desappeared

10/05/2019
di R.R.

Secondo una autorevole fonte statistica il Ceto Medio nel solo 2018 ha perso il 12% del proprio potere d'acquisto. Si sa che le statistiche, specie in periodo preelettorale sono un po' come la pelle dei capponi, vale a dire le puoi stiracchiare e interpretatre come preferisci, ma questa sembra verosimile.
 
Il Cedo Medio, piu' che in sofferenza, sta letteralmente scomparendo, anzi evaporando.Tutti o quasi ne piangono la fine ritenendola quasi ineluttabile e tutti  ne riconoscono i meriti sociali, rappresentando o avendo rappresentato una molla, meglio un asse portante della democrazia e dello sviluppo sociale del nostro mondo di stampo occidentale (ma non solo).
 
La globalizzazione, pur con tutti i suoi indubbi meriti, ha costituito un elemento di deterioramento di una classe  che ha fatto del miglioramento del proprio status un titolo di merito ed una meta da raggiungere con sacrificio serio e continuo.
 
Ci riferiamo sempre al Ceto Medio, cosi fortemente rappresentato in Italia da intere generazioni che del sacrificio familiare, della ricerca del miglioramento e del raggiungimento di uno status sociale dignitoso ne ha fatto un dovere. Genitori che hanno speso una vita per la crescita dei propri figli, madri che hanno trascorso i migliori anni della propria esistenza nell'amore per i propri cari e gettato sudore nel rispetto del proprio prossimo e dei propri valori e cultura, che per piccoli che fossero rappresentavano il filo conduttore di un intero popolo.
 
Ma ora, a parte i fenomeni tecnologici che in un certo senso appiattiscono lo spirito di inizativa, ma con i quali abbiamo necessariamente a che fare (per prima l' Informatica), subentrano anche strani presagi e vaticini onirici dei fautori di un appiattimento sconfinato. I fautori della cosiddetta decrescita felice, ovvero stiamo tutti peggio  cosi' elimeneremo le disparita' sociali, quindi diverremo tutti una nullita' bello e giusto perche'  in tal modo staremo tutti finalmente alla pari.
 
Bel presagio non e' vero?  Il nulla elevato a sistema e l'arroganza del mediocre premiata con la concessione delle leve del potere, espressione della totale nullita' raggiunta anche ad alto livello.
 
Addio, forse per sempre, caro  CETO MEDIO!

← Torna all’elenco
Disclaimer: alcune foto ed immagini pubblicate sul sito sentieridigitali.it sono tratte da Internet, e pertanto il sito non ne detiene alcun diritto di autore.
Qualora il soggetto ritratto o il detentore dei diritti sia contrario alla pubblicazione, lo segnali, via mail redazione@sentieridigitali.it oppure via tel. 06-5196.6778; la redazione provvedera' tempestivamente a rimuovere il materiale indicato.

© 2007-2018 Sentieri Digitali - Reg. Trib di Roma n. 538/07
Una iniziativa editoriale di SI-IES Istituto Europeo Servizi srl
P. Iva 04032171003